Aggressione ai Cc. Pieragnoli: “La nostra solidarietà alle forze dell’ordine!”

PISA – “Aggredire le forze dell’Ordine? Ormai per gli abusivi del Duomo è un fatto normale”. Esprime sincera indignazione il direttore di Confcommercio Provincia di Pisa Federico Pieragnoli, alla luce dell’ennesima aggressione subita ad opera dei tanti venditori abusivi della zona.

“Massima solidarietà e sostegno agli uomini dei Carabinieri aggrediti nell’esercizio del loro dovere, ma purtroppo non mi pare che la città abbia reagito adeguatamente di fronte ad un fatto che consideriamo gravissimo. C’è come un sonno della ragione che sembra tollerare se non addirittura giustificare l’esercizio di una violenza al quadrato operata da questi abusivi, violenza finalizzata a difendere un commercio illegale e criminale e rivolta contro le forze dell’ordine che quel commercio sono chiamate a stroncare”.

Confcommercio Pisa sta risolutamente dalla parte della legge e delle forze dell’ordine” – ammette senza timore il direttore Pieragnoli – “e auspichiamo che questo inaccettabile distretto pisano dell’abusivismo e della contraffazione sia stroncato una volta per tutte, liberando una delle piazze più conosciute al mondo da uno spettacolo indegno, deprecabile e criminale. Le elezioni amministrative dovrebbero rappresentare uno spartiacque rispetto a quanto non è stato fatto sino ad oggi, e rilanciare con azioni sistematiche e concrete la lotta senza quartiere agli abusivi e soprattutto ai loro mandanti”.

By