Agrifiera, lunedì protagonista il volontariato. Martedì è il giorno del Gioco del Ponte e della musica con i Cubi Rossi

PONTASSERCHIO – Due i protagonisti di in Agrifiera, lunedì 29 aprile, anzitutto il volontariato con Cesvot, l’associazione regionale promossa e gestita dalle associazioni del volontariato, era presente in fiera per parlare di protagonismo giovanile nel mondo del volontariato e per sostegno e orientamento dedicato alle associazioni sulla riforma del Terzo settore.

Sempre basata sul volontariato la mostra “Noi siamo di più”, dedicata all’incendio dei Monti Pisani e alla comunità, a cura di Alessandro Milo e Andrea Cianelli, patrocinata da Cesvot e Comune di Calci, con Arci comitato territoriale di Pisa e Toscana. La mostra è visitabile fino al 5 maggio, ultimo giorno di Agrifiera.

Spazio anche al pomodoro Pisanello, protagonista di convegni con Sant’Anna, Università di Pisa (sono intervenuti Marco Martinelli, della Sant’Anna, Fernando Malorgio, del dipartimento di Scienze agrarie dell’Università di Pisa e Alessandro Gargini) e azienda Le Prata (con Alessandro Agostini) di San Giuliano Terme. Poi show cooking con Nicola Micheletti della Locanda Sant’Agata di San Giuliano Terme in collaborazione con L’Ortofruttifero (di Lucia Paoletti) e l’istituto alberghiero Matteotti di Pisa.

Domani, 30 aprile, per quanto riguarda l’ambiente, alle 10 si terrà in sala dibattiti la cerimonia di sottoscrizione della Carta di Partenariato Pelagos con la quale il Comune di San Giuliano Terme si impegna per la salvaguardia della presenza dei mammiferi marini nel tratto di mare che fronteggia, tra le altre, la costa ricadente nel proprio territorio comunale. L’accordo verrà sottoscritto dal sindaco Sergio Di Maio e dall’ammiraglio Aurelio Caligiore – Comandante del RAM CC.PP. Guardia Costiera e rappresentante del Ministero dell’Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare.

Gioco del Ponte 2019 – Il programma

ore 17.30 vestizione dei figuranti del corteo storico di Pontasserchio al Teatro Rossini concesso dall’associazione Antitesi Teatro Circo e associazione The Thing.

ore 18.30 partenza corteo da piazza Togliatti (Teatro Rossini). Gonfalone “Gioco del Ponte Pontasserchio”; combattenti del Gioco; corteo storico dei nobili e popolo festante con la partecipazione degli studenti delle Verdigi di Pappiana e delle Mazzini di Pontasserchio; Arcieri della rocca di San Paolino; proseguimento per la borgata con passaggio all’interno di Agrifiera, rione Strada, rione Vecchializia e rientro in piazza Togliatti.

ore 19.15 esibizione degli sbandieratori di Ripa di Versilia; esibizione degli Arcieri della rocca di San Paolino

ore 19.45 le due fazioni, Risentiti di Vecchializia e Sollevati di Pont’a Serchio lanciano la sfida.

ore 20 combattimento

ore 20.30 premiazione della squadra vincente e degli studenti delle “Verdigi di Pappiana” e delle “Mazzini di Pontasserchio”, che hanno partecipato al corteo.

ore 21 cena conviviale al bouffet di Pontasserchio in piazza Togliatti.

Il programma di martedì 30 aprile

FUORI FIERA

Ore 19.00 Teatro Rossini: Gioco del Ponte sfida Risentiti e Sollevati

SPAZIO DIBATTITI

ore 10.00-12.30: Sottoscrizione della Carta di Partenariato per la salvaguardia della presenza dei mammiferi marini nel Santuario Pelagos. Sottoscrizione dell’Accordo di Partenariato alla presenza delle autorità locali e del Ministero dell’Ambiente.

ore 15.00-16.30: Convegno “Edilizia convenzionale vs edilizia ecologica: nozioni di base, strumenti e incentivi per il rinnovamento sostenibile del patrimonio edilizio”. Un convegno a 360° sui temi legati all’abitare sostenibile e salubre.

ore 17.30-18.30: Convegno “San Giuliano e Calci nel cinema. Storia e aneddoti dei numerosi film che hanno avuto il territorio come location di importanti film”. Villa Roncioni a Pugnano, la Certosa di Calci nella Val Graziosa dagli anni Cinquanta del secolo scorso sono diventati location di film di grandi maestri del cinema: Roberto Rossellini, Jane Campion, Piero Pierotti, Roberto Benigni, Paolo Benvenuti, Mario Monicelli, Maurizio Corgnati, Albino Principe e Lamberto Bava. Saranno presentati i volumi “Girare …. In villa” e “Storia e cinema alla Certosa di Calci” a cura di Pro Loco di San Giuliano Terme.
Relatori: Mario Noferi e Sonia Bronzini, autori di numerosi testi su storia e arte del territorio.

Area Esterna ACQUABREVETTI Stand n° 54

ore 16.00-18.00: Presentazione “L’acqua, una cosa preziosa. Trattiamola bene”. Dimostrazione pratica di produzione di acqua da bere ed eliminazione del calcare con sistemi innovativi. Relatore: Luca Scalsini

AREA AGRIDANCE
ore 16.00-19.00: Country Line Dance ASD Western Soul. Info: Ilaria www.westernsoul.it Cell. 339.6969437

SPAZIO AGRIARENA
ore 10.00-12.00: “Festa dello sport” organizzata dall’associazione sportiva dilettantistica “Il Girasole” in collaborazione con le insegnanti e la direzione scolastica “L. Gereschi di Pontasserchio” . Esibizione finale del progetto di attività sportiva annuale della scuola primaria “G. Mazzini” di Pontasserchio.

ore 17.30-18.30: Concerto dei Caregivers. L’associazione “Voices” in the wind di Marina di Pisa e l’associazione Caregivers onlus di Pisa presentano “Insieme con la musica”. Un viaggio a 360 gradi tra canzoni e generi musicali.

ore 21.00-23.30: “I Cubi Rossi” in concerto

INFORMAZIONI UTILI

I giorni a ingresso gratuito per tutti saranno: mercoledì 24 aprile, venerdì 26 aprile, lunedì 29 aprile, giovedì 2 e venerdì 3 maggio. Per gli altri giorni è previsto un biglietto d’ingresso a 4 euro a persona. Entrano gratis i bambini fino a 10 anni, gli over 70 e le persone non autosufficienti con accompagnatore. È consentito l’ingresso ai cani se tenuti al guinzaglio.

Come di consueto, nei giorni festivi sarà operativo un servizio bus navetta: 25, 28, aprile, 1° e 5 maggio. Capolinea San Giuliano Terme e Parco della Pace, fermata intermedia Orzignano.

La corsa di andata e ritorno costa 1.50 a persona. I bambini non pagano.

By