Aiman Napoli: “Mi sentivo in debito con i tifosi”

PISA – Contro la Nocerina e’ arrivato anche il primo gol in nerazzurro per Aiman Napoli subentrato a Cia nella ripresa, che l’attaccante dedica alla sua famiglia.

“Ho scaricato la mia rabbia sotto la Nord per il gol fallito in precedenza e per i gol che non avevo segnato fino ad ora. Mi sentivo un po’ in debito con i tifosi per non essere riuscito a segnare fino ad oggi, quindi sono corso subito ad esultare sotto la Curva

“Voglio sottolineare come il merito vada ai vecchietti che trasmettono durante la settimana la fiducia che ci serve per entrare in campo la domenica e fare queste prestazioni. Essere primi in classifica era quello che volevamo ma non me lo immaginavo all’inizio del campionato. Ma quello che conta, secondo me e’ come abbiamo vinto sino a qui e che prestazioni sono venute fuori. Sono molto contento per tutto, per la squadra e per i tifosi. Meglio non si poteva iniziare”.

Catanzaro sfida difficile…

“Dobbiamo prepararla bene perché e’ una buona squadra che ha fatto un grande mercato. Andremo in un campo molto caldo e non sarà facile”.

SOTTO AIMAN NAPOLI (Foto Massimo Ficini)

20130922-183146.jpg

By