Al CNR e alla Scuola Normale gli stati generali di internet con il presidente di Icaan

PISA – La nostra citta’ sempre più centro mondiale per lo sviluppo di internet. Il presidente dell’”Internet corporation for assigned names and numbers” (Icaan), Fadi Chehadé, passerà due giorni, il 12 e 13 settembre, al Cnr ed alla Scuola Normale per incontrare i massimi esperti di informatica.

L’Istituto di Informatica e Telematica del Cnr di Pisa ospiterà infatti, la tredicesima edizione dell’Icann Studienkreis. Fondato nel 1999, l’Icann Studienkreis ogni anno organizza un meeting ad invito per un gruppo selezionato di esperti provenienti dalle diverse componenti di internet: il settore privato, il mondo accademico, la società civile, i media e i governi. Saranno discussi i temi della governance di Internet e dello sviluppo di Icann.

Icaan, fondata nel 1998, è un’organizzazione no-profit del settore pubblico internazionale, impegnata nel mantenimento della sicurezza, della stabilità e dell’interoperabilità di internet. Essa promuove la competizione, e sviluppa una politica relativa agli identificativi unici di internet. Per raggiungere un’altra persona su Internet, è necessario digitare un indirizzo nel proprio computer: un nome o un numero. Affinché i computer riescano a rintracciarsi, tale indirizzo deve essere univoco.

La funzione di Icann è di coordinare questi identificatori univoci in tutto il mondo. Senza questo coordinamento, non esisterebbe una rete internet globale. Icaan-Studienkreis rappresenta una delle più importanti occasioni annuali di approfondimento sul futuro di internet e sulla sua governance che si svolge per la prima volta in Italia. Tra i principali esperti che hanno confermato la loro presenza al meeting, si segnala la partecipazione oltre che di Fadi Chehadé, anche di William J. Drake, dell’Università di Zurigo, Beth Simone Noveck della New York University, e Lorenzo Pupillo di Telecom Italia. In particolare, l’edizione 2013 di Pisa rappresenterà l’occasione per analizzare questioni di attualità e rilevanza quali: internet in Italia, l’evoluzione dei principi della Internet governance, i nuovi nomi a dominio di Icann e le reti di nuova generazione.

Fonte: Ufficio Stampa CNR

SOTTO IL PRESIDENTE DI ICAAN FADI CHEHADE

20130911-120112.jpg

By