Al Cnr uno studio per prevenire i terremoti

PISA – Studiare l’acqua per prevenire i terremoti. Questo è quello che si sta facendo al Cnr di Pisa, in una ricerca commissionata dalla Regione Toscana, dalla fine di Luglio. Lo scopo è quello di comprendere, se ci possono essere parametri che possano aiutare nella previsione dei terremoti. In che modo? Si cercano gli eventi definiti “precursori”, che solitamente precedono una scossa. Da qui è nata una sinergia con i gestori del servizio idrico del comune di Arezzo. Nuove Acque infatti sta ospitando il gruppo di ricerca, per fornire tutti i dati di cui hanno bisogno gli scienziati. Sei i parametri: temperatura, pH, conducibilità elettrica, potenziale redox e le concentrazioni di CO2 e CH4 disciolti nell’acqua. I dati vengono successivamente trasmessi a Pisa per l’elaborazione. I ricercatori stanno lavorando e continueranno a lavorare alla stazione di Armena a Caprese Michelangelo.

You may also like

By