Al congresso nazionale di Geriatria a Roma l’esperienza della cura degli anziani in Aoup

PISA – Al 63° Congresso nazionale della Sigg-Società italiana di Gerontologia e Geriatria che si tiene a Roma, all’Auditorium della Tecnica, fino a sabato 1 Dicembre anche l’Aoup è presente con numerosi contributi scientifici, relazioni, poster, partecipazione a simposi, moderazioni, sulle tematiche più attuali riguardanti la gestione complessiva e multidisciplinare del paziente anziano, affetto da patologie croniche e in politerapia.

Si va dallo scompenso cardiaco al profilo ormonale tiroideo e alla loro correlazione, alle fratture da fragilità e per caduta, ai ricoveri ripetuti ed evitabili, alla terapia anticoagulante nei pazienti con fibrillazione atriale, all’appropriatezza terapeutica e agli effetti delle politerapie sulla funzionalità renale, ai fattori di rischio modificabili in pazienti colonizzati da germi e ricoverati nelle Rsa, al trattamento dei pazienti nefrologici e oncologici, all’utilità della diagnostica strumentale a letto, alla stipsi nei pazienti oncologici in trattamento con farmaci oppiacei.

Sono presenti il professor Fabio Monzani, direttore dell’Unità operativa di Geriatria, che è anche componente del comitato scientifico nonché presidente della Sezione regionale Sigg, il professor Massimo Bellini, gastroenterologo dell’Unità operativa di Gastroenterologia universitaria e il dottor Giuseppe Pasqualetti, ricercatore universitario in servizio a Geriatria

By