Al “Nerazzurro” di Massimo Marini clamorose rivelazioni sull’arbitro di Pisa-Pontedera

PISA – Clamorose rivelazioni all’interno della trasmissione “Il Nerazzurro” di Massimo Marini da parte del giornalista Giuliano Fontani sull’arbitro di Pisa – Pontedera.

“Posso aggiungere qualcosa sul l’arbitro di Pisa – Pontedera – esordisce Fontani – però su alcuni particolari esempio su nomi di persone devo mantenere la privacy. Denuncio questo fatto per bocca di due volontari della Misericordia che per il momento vogliono rimanere anonimi.

IL RACCONTO. “Siamo quasi alla fine della partita con il Pontedera, non è’ stato ancora decretato il recupero e succede che cade a terra un giocatore del Pontedera, l’arbitro chiama la barella della Misericordia (due uomini e due donne) che sentono un affermazione dell’arbitro cha lascia di stucco: il Sig. D’Angelo ha detto queste parole: “Non ti alzare perché altrimenti ti ammonisco, aggiungendo dopo un secondo come consiglio. Resta pure a terra tanto di verranno a massaggiare due belle fiche”. Questo sembra aver detto D’Angelo al giocatore granata.

“Queste due persone vogliono per il momento mantenere la privacy – dice ancora Fontani – però se poi fosse necessario sono pronte anche a testimoniare ciò che hanno detto e quindi ad uscite allo scoperto. Attraverso la mia persona questi volontari hanno voluto fare una denuncia giornalistica, non solo, le due ragazze hanno riferito ciò al commissario della Lega, che sul momento avrebbe minimizzato visto il nervosismo, ma comunque e’ al corrente dell’accaduto”.

20131015-221856.jpg

You may also like

By