Àl Parco di San Rossore il 10 Novembre la “Green urbanism, applicazioni possibili per la costa tirrenica”

PISA – A partire dalle 9.30 di domenica 10 novembre, presso la Sala Gronchi della Tenuta di San Rossore, si terrà l’incontro “Green urbanism, applicazioni possibili per la costa tirrenica”, momento di confronto e di discussione tra portatori d’interesse e istituzioni della costa tirrenica che stanno lavorando allo sviluppo di politiche ecosostenibili e alla ricerca di finanziamenti per il recupero delle città e l’urbanistica verde.

Il dibattito pubblico sarà moderato da Gianfranco Venturi e Paolo Tognocchi, consiglieri della Regione Toscana ed estensori della legge regionale sul verde urbano e sul florovivaismo, che cercheranno di promuovere una discussione aperta e costruttiva tra i partecipanti in merito alle opportunità e alle modalità offerte dalle politiche di “green urbanism”, soffermandosi in particolare sui concetti di “rinverdimento”, “riforestazione”, “recupero urbanistico e ambientale” e “confort urbano”, ed affrontando anche gli aspetti collegati al reperimento delle risorse finanziarie.

L’appuntamento prevede la partecipazione di rappresentanze di enti locali, associazioni e comitati attivi sul territorio del litorale tirrenico, ed intende essere l’occasione per un confronto e per favorire l’avvio di nuovi progetti per il litorale. Obiettivo dell’incontro è, in particolare, orientare la pubblica amministrazione e gli operatori privati sui nuovi scenari possibili e collegati agli interventi che verranno privilegiati in Toscana per riqualificare l’ambiente urbano e per promuovere una filiera corta anche nel settore dell’orto-florovivaismo, idealmente e materialmente collegabile a politiche di pianificazione e progettazione urbana.

Durante la mattinata di domenica sarà inoltre consegnato il premio botanico “Giardino di Toscana”, con 500 piante messe a disposizione dal Consorzio Toscana Produce e dalle 16 aziende che lo compongono per rinverdire o realizzare ex novo un giardino pubblico, destinato a premiare l’iniziativa di green urbanism più virtuosa presentata al “Green lab”, l’evento formativo, articolato in seminari e workshop sui temi dell’urbanistica verde, che si svolge a “La Brilla” di Quiesa, nell’edificio restaurato dall’Ente Parco, dal 7 al 9 novembre, e del quale il convegno di domenica 10 novembre rappresenta il momento conclusivo.

La manifestazione “Green lab”, cui hanno dato il loro supporto varie istituzioni (Regione Toscana, Provincia di Lucca, Unione Comuni della Versilia, Ente Parco regionale Migliarino San Rossore Massaciuccoli, Camera di Commercio di Lucca, Comune di Massarosa), è stata organizzata dall’Osservatorio Nazionale del Verde Urbano in collaborazione con il Consorzio Toscana Produce; l’iniziativa ha inoltre registrato il partenariato di istituzioni universitarie, centri di ricerca e associazioni professionali.

Finte: Ente Parco San Rossore

SOTTO LA SALA GRONCHI DI SAN ROSSORE

20131108-114224.jpg

You may also like

By