Al Residence San Rossore il docufilm su Bruno Gröning

PISA – Un documentario che racconta la vita di un laico tedesco dalla forte spiritualità e la via da lui indicata verso il benessere psicofisico e l’armonia con l’ambiente circostante. Sarà proiettato a PisaIl fenomeno Bruno Gröning”, importante lavoro che, attraverso testimonianze e filmati dell’epoca, apre una finestra sull’insegnamento, rigorosamente senza scopo di lucro, di Bruno Gröning. (Danzica 1906-Parigi 1959).

Il film, in lingua originale con i sottotitoli in italiano, è in programma domenica 27 gennaio dalle ore 14 alle ore 20.20 (incluse 2 pause) presso Residence San Rossore, via del Capannone 4b a Pisa. Questa presentazione è organizzata dal Circolo per l’Aiuto Naturale nella Vita, associazione internazionale aconfessionale e senza scopo di lucro.

Bruno Gröning, laico dalla profonda spiritualità, era noto nella Germania del dopoguerra. Le sue numerose e straordinarie guarigioni furono documentate anche dalla stampa dell’epoca, guarigioni da mali ritenuti inguaribili dalla medicina ufficiale. La sua fama si diffonde in tutta la Germania sin dalla prima guarigione, nel 1949, quando un bambino affetto da distrofia muscolare riprende a camminare. Le fitte cronache raccontano di folle oceaniche riunite a Herford, in Westfalia, per incontrarlo. Per il suo aiuto rifiutava di accettare anche un solo centesimo. Già in vita Bruno Gröning aveva fondato in diverse città le comunità di condivisione; oggi il Circolo per l’Aiuto Naturale nella Vita ha diffuso queste comunità in tutto il mondo.

Per l’impegno nella promozione della pace e della tolleranza, nel 2013 il “Circolo” è stato premiato, presso la sede dell’Onu, con il “Peace Pole” da parte della World Peace Prayer Society, organizzazione non governativa.

L’ingresso é libero a offerta volontaria.

By