Al San Nicola il Pisa cerca tre punti per l’onore e la speranza

PISA – Penultima trasferta stagionale per il Pisa che per tenere il lumicino della speranza sempre accesso oggi (ore 15) ha bisogno dei tre punti al San Nicola contro un Bari incerottato.

di Antonio Tognoli

QUI PISA. Oltre allo squalificato Longhi mister Gattuso deve rinunciare a Ujkani (in porta andrà Cardelli), Landre, Tabanelli e Birindelli non convocato per una botta al ginocchio, oltre ai lungodegenti Crescenzi e Avogadri. Tornano invece Manaj e soprattutto Polverini. Nella lista anche il giovane Favale. Mannini tornerà a fare il terzino al posto di Longhi, mentre sulla linea mediana spazio a Vsrna, Di Tacchio e Lazzeri. In attacco il tecnico potrebbe riproporre la coppia Varela e Masucci, anche se Cani, nonostante non abbia i 90′ nelle gambe potrebbe partire dal primo minuto.

QUI BARI. Anche mister Colantuono deve rinunciare a molti giocatori tra cui Parigini squalificato. Lunga la lista degli infortunati Floro Flores, Brienza, Basha, Tonucci, Morleo, Raicevic e Ivan. Il tecnico dei Galletti per le numerose assenze convoca tre elementi della Primavera, il difensore Tuti, il fantasista Abreu e il giovane bomber Portoghese. Tornano Macek, Martinho in campo a dare freschezza sugli esterni di centrocampo con Maniero unica punta supportato da Galano e Furlan.

LE PROBABILI FORMAZIONI

BARI (4-3-3): Micai; Sabelli, Capradossi, Moras, Daprela; Romizi, Macek, Martinho; Galano, Maniero, Furlan. A disp. Gori, Cassani, Suagher, Turi, Greco, Salzano, Abreu, Portoghese. All. Stefano Colantuono

PISA (4-3-3): Cardelli; Golubovic, Del Fabro, Lisuzzo, Mannini; Verna, Di Tacchio, Lazzari; Peralta; Varela, Masucci. A disp. Giacobbe, Polverini, Cani, Milanovic, Angiulli, Zammarini, Zonta, Manaj, Gatto. All. Rino Gattuso

ARBITRO: Saia della sezione di Palermo (Ass. Borzomi-Colarossi). Quarto uomo Camplone

By