Al via a Peccioli la mostra “Land-Escapes”

PECCIOLI – Apre i battenti venerdì 23 Luglio alle ore 18,30 la mostra collettiva “Land-Escapes” alle salette espositive di Via Lambercione: filo conduttore il paesaggio inteso in senso lato. La mostra sarà visitabile fino al 23 Ottobre.

Il paesaggio, nella più ampia accezione del termine, è il filo conduttore della mostra collettiva “Land-Escapes” che prenderà avvio a Peccioli, alle salette espositive di Via Lambercione, venerdì 23 Luglio alle ore 18 e 30. Paesaggio inteso dunque in senso lato, come paesaggio esteriore ma anche  e soprattutto come paesaggio interiore, dell’anima e dello spirito, paesaggio come osservazione e contemplazione della natura e delle suggestioni e riflessioni che ci offre e che ci spinge a fare.

“Land-Escapes” unisce varie espressioni artistiche (fotografia, pittura ma anche poesia) e le opere sia di autori esordienti che di autori più esperti, nel pieno spirito di valorizzazione degli artisti locali previsto dal bando della Fondazione Peccioliper.

Alessio Stranieri (pittore) Marco Beneventi (fotografo) Ornella Spada (fotografa) Roberto Lippi (fotografo), tutti alla loro prima esposizione in assoluto, si uniscono infatti ai più esperti Chiara Gini (fotografa sperimentale con all’attivo mostre sia in Italia che all’estero) Luca Gini (scrittore e poeta con diverse pubblicazioni) e ai pittori Elena Shaposhnikova, artista russa con studio a Firenze che ha partecipato a diverse esposizioni internazionali,  e Alessandro Secci, artista visuale fiorentino con esperienza trentennale e numerose mostre da protagonista.

La mostra, a ingresso gratuito, è organizzata dalla associazione culturale “lupus in Fabula” e sarà visitabile fino al 23 Ottobre. Gli orari completi di apertura saranno pubblicati sulla pagina facebook della associazione “Lupus in Fabula” (@montelupusinfabula ; https://www.facebook.com/montelupusinfabula)

Per informazioni:  e-mail   lupusinfabulamontelupo@gmail.com.

“Land-Escapes” è possibile grazie al bando di valorizzazione degli artisti locali emesso della Fondazione Peccioliper, in collaborazione con Comune di Peccioli e Belvedere spa, in occasione della partecipazione del Comune di Peccioli alla Biennale di Venezia. Il bando è dedicato alla memoria di Giorgio Gremignai, ex assessore del Comune di Peccioli, pittore e appassionato di arte che molto si era prodigato per la valorizzazione dell’arte contemporanea nel suo paese.

By