Al via il corso di specializzazione presso il Santoni di Pisa. Vittoria del M5S

Pisa – Assicurata l’attivazione del corso triennale di formazione professionale denominato “Operatore del Benessere – indirizzo Estetica”. Le mosse di difesa del M5S hanno avuto la meglio.

Il corso promosso dalla Regione  era una promessa certa.

Irene Galletti, consigliera regionale capogruppo M5S prima firmataria dell’atto votato all’unanimità dal Consiglio regionale, sosteneva: “Nella regione regina del termalismo, si stava consumando una beffa a danno dei giovani impegnati nel percorso formativo professionale nel settore benessere. Al termine dei tre anni a questi studenti era stata promessa la possibilità di iscriversi ad un quarto anno, di specializzazione previo esame, al fine di assumere l’ulteriore qualifica di Tecnico dei Trattamenti Estetici: un requisito fondamentale per aprire un’attività autonoma nel campo dell’estetica” segnala la vicepresidente della Commissione Sviluppo Economico e Formazione”. Tante le parole di promozione, ma pochi i fatti. Di lì fu annullato l’anno di specializzazione: tale gesto è stato inaccettabile per una regione segnata dal 34% di disoccupazione giovanile e da praterie inesplorate nello sviluppo dei servizi accessori al turismo.

Il M5S non si è fermato, ottenendo la vittoria. “Siamo intervenuti – Sostiene Galletti – e abbiamo ottenuto l’impegno della giunta a ripristinare per almeno i prossimi tre anni scolastici le risorse destinate a questa formazione specialistica, capace di assicurare una qualifica con validità nazionale”.

By