Acque Spa. Al via i primi lavori per la fognatura verso il completamento del progetto La Vettola-San Piero

SAN PIERO A GRADO – Prendono ufficialmente il via a partire da domani Martedì 30 Agosto i lavori del secondo lotto del progetto La Vettola-San Piero a Grado che ha come obiettivo il collettamento di tutti i reflui fognari provenienti della zona sud-ovest del Comune di Pisa verso il depuratore di Pisa Sud e conseguentemente il superamento delle attuali fognature miste che recapitano sul reticolo idrico superficiale senza trattamento.

Il progetto, per il quale si è reso necessario un investimento complessivo di circa 1,7 milioni di euro, è stato avviato nel 2013; con il primo lotto è stato effettuato l’allaccio di La Vettola al sistema. Adesso è il turno di San Piero a Grado con la realizzazione di una stazione di sollevamento e di 2000 metri di nuove tubazioni di vario diametro. Da segnalare in particolare che l’attraversamento dell’autostrada verrà effettuato con la tecnica della trivellazione orizzontale controllata. Quelli che cominceranno domani, tuttavia, saranno esclusivamente lavori preparatori che si concluderanno entro i prossimi 30 giorni. L’intervento vero e proprio comincerà come previsto nel gennaio 2017.

Nell’ambito di tale intervento verrà sostituita anche la parte di acquedotto interessata dai lavori del sistema fognario e verrà realizzato il collegamento tra la rete acquedottistica proveniente da Porta a Mare e la centrale di San Piero a Grado, con benefici in termini di continuità del servizio nella zona e anche sul Litorale Pisano.

Da martedì i lavori in strada riguarderanno esclusivamente il tratto di via Castagnolo compreso tra la scuola e via Scauro e continueranno con la realizzazione di una stazione di sollevamento. Da gennaio i lavori interesseranno oltre che le vie Castagnolo e Scauro, anche le vie Repetti, Namaziano e Livornese con un cronoprogramma che nel periodo estivo eviterà comunque di interferire con il traffico da e verso il litorale.

In previsione di questi lavori, nelle scorse settimane Acque SpA ha inoltre avviato il così detto censimento degli scarichi domestici delle utenze private: grazie a questa attività Azienda e utenti, ciascuno per la propria abitazione o attività, hanno modo di concordare la migliore localizzazione per gli allacci alla rete fognaria, che saranno predisposti contestualmente alla costruzione della rete principale. Gli interessati, come già comunicato direttamente, possono contattare il settore incaricato dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 16.30 allo 050/843829.

By