Alessandro Grandoni: “Abbiamo pagato la stanchezza, ma ringrazio i ragazzi che si sono applicati”

PISA – A margine della gara interna persa nei minuti finali dalla Primavera nerazzurra contro il Bologna per 2-1 dopo che il vantaggio di Micchi a fine primo tempo aveva innescato le premesse per ottenere un successo, abbiamo ascoltato le parole del Mister nerazzurro Alessandro Grandoni, che analizza così la gara.

di Maurizio Ficeli

“È normale che il fatto di perdere una partita alla fine la causa può  essere data dalla stanchezza che può farsi sentire, dopo aver speso tanto, ma questo è scontato in qualsiasi gara – afferma il mister ternano – però voglio ancora una volta fare i complimenti ai miei,          ragazzi perché sia oggi così come in ogni gara, danno sempre tutto ed io ed il mio staff siamo veramente contenti di questo. Sicuramente mi dispiace per il fatto di non aver raccolto alcun punto, ma soprattutto per loro, perché il morale, in uno sport come il calcio, è veramente tutto, e poi, lo ribadisco, i miei ragazzi in settimana, si allenano bene, applicandosi in continuazione. Malgrado la sconfitta subita nei minuti finali, i miei ragazzi hanno dato tutto, e questo è un motivo di orgoglio”.

By