Alessandro Longhi: “Ci sta di perdere, adesso tutti uniti e non disperiamo”

PISA – Dopo un lungo periodo si assenza è tornato contro il Vicenza dal primo minuto Alessandro Longhi, che a fine gara analizza la sconfitta nerazzurra.

“Siamo partiti malissimo, non con il piglio giusto, Sull’azione del gol abbiamo commesso diversi errori poi la squadra ha reagito ma non siamo riusciti a pareggiarla. Adesso l’importante è stare uniti, non disperrarci perché sarà un campionato lungo e nessuno fino a questo momento ci ha messo sotto. Ci sta nel corso di un campionato di perdere due partite. Adesso bisogna pensare solo a preparare la gara di sabato contro il Latina. I problemi extra campo ci sono, ma non dobbiamo attaccarci a questo. Il mister e il suo staff sono molto bravi a non farcelo pesare più di tanto e a farci stare bene come gruppo”.

By