Alessio Dionisi: “Dovremo essere bravi a limitare gli attacchi di un Pisa che ha grande entusiasmo”

PISA – Il mister veneto Alessio Dionisi ha parlato della gara che vedrà opposta la propria squadra ad un Pisa determinato a riscattare la sconfitta subita in extremis nel derby con l’Empoli martedì scorso. 

di Maurizio Ficeli

“La squadra è cresciuta e lo ha fatto a prescindere dai risultati – esordisce così il tecnico neroverde – naturalmente i risultati aiutano perchè aumenta la consapevolezza nei ragazzi però non ci dobbiamo accontentare perchè siamo solo alla quinta partita di campionato. Il nostro obiettivo resta sempre quello a lungo termine, senza perdere di vista, come dico sempre, il breve termine”.

Dionisi parla degli avversari: “Il Pisa è una squadra che ha grandissimo entusiasmo, dovuto ad una grande rincorsa iniziata a dicembre dell’anno scorso, gioca con grande intensità e sta facendo bene. Viene a Venezia da una sconfitta in casa e in maniera rocambolesca, ma in campionato ha già fatto risultati importanti”.

Il mister del Venezia mette in guardia i suoi: “Se non saremo bravi da subito possono metterci in difficoltà. Dovremo essere bravi a limitarli affinchè non arrivino facilmente in area di rigore, sarà sicuramente una partita avvincente dove entrambe le squadre lotteranno fino alla fine. Fortunatamente questa partita avrò l’imbarazzo della scelta, la mia linea non è quella che chi gioca bene la domenica prima gioca quella successiva, quanto piuttosto che gioca chi merita, in funzione della settimana, degli avversari e di chi sta bene”.

By