Alexander Caputo: “Meritavamo di vincere, ma va bene anche così. Dedico il gol alla mamma della mia ragazza che non sta bene”

BENEVENTO – Alla sua prima presenza da titolare non ha deluso mister Pagliari, Alexander Caputo, che aveva portato in vantaggio il Pisa al 25′ del secondo tempo.

“Resta l’amaro in bocca, dovevamo vincere, ma va bene anche così. Giocavo per la prima volta dall’inizio e volevo ripagare il mister per la sua fiducia. Spero di averlo fatto”

“Non mi sono mai trovato in difficoltà sulla fascia di competenza. Il Benevento e’ un ottima squadra, gioca a calcio, ma noi non siamo stati da meno. Abbiamo fatto una grande partita e meritavamo di vincere, ma il calcio e’ questo”.

“C’era un po’ di amarezza per il pareggio, ma bisogna tenere conto che abbiamo pareggiato sul campo del Benevento, un terreno difficile dove faticheranno tutti”.

“Dedico il gol alla mamma della mia ragazza, che non sta tanto bene, alla mia ragazza e a mia sorella, a mia madre e mio padre che il 10 novembre festeggia il compleanno”.

SOTTO ALEXANDER CAPUTO (FOTO MASSIMO FICINI)

20131108-232423.jpg

By