Alimentazione: nasce il pane che abbatte il colesterolo

PISA – Grazie all’esito di una sperimentazione in corso al Cnr di Pisa, nata dalla collaborazione con Guglielmo Buonamici dello studio Agriproject, sta per nascere un pane in grado di abbattere sensibilmente il colesterolo.

Agriproject è in grado di operare in tutte le discipline e competenze che riguardano il settore agricolo, agroindustriale e forestale.”Buonamici – spiega una nota – collabora già da tempo con il Cnr di Pisa, su ricerche scientifiche relative ad azioni sinergiche di formulati di composti vegetali da utilizzare nel campo alimentare per ottenere alimenti funzionali che possano avere un importante ruolo preventivo e curativo sulla salute umana”. In questi giorni la sperimentazione del pane che abbatte il colesterolo ha avuto successo su un campione di topi. Lo studio condotto presso l’Istituto di Biologia e Biotecnologia Agraria del Cnr pisano e coordinato da Vincenzo Longo, prevedeva di somministrare agli animali una dieta ricca di grassi, una ipercolesterolemia e un accumulo di grassi nel fegato.

A questo punto i topi sono stati suddivisi in due gruppi: a uno veniva inserito nella dieta ricca di grassi pane addizionato con i nutraceutici, sostanze che hanno una funzione benefica sulla salute, mentre all’altro veniva aggiunta la stessa quantità di pane senza i nutraceutici. “I risultati – spiega Buonamici – hanno evidenziato che l’inserimento della miscela di sostanze bioattive nel pane è in grado di ridurre il colesterolo totale del 25% e mostra un’azione benefica sulla funzionalità del fegato”.

You may also like

By