Alla Camera di Commercio di Pisa si parla delle sfide del Turismo 4.0

PISA – Un nuovo appuntamento con gli UniCredit Talk, concept educational ideato da UniCredit che prevede conversazioni tra esperti e imprenditori allo scopo di formare e informare le imprese sulle sfide strategiche e le tendenze che stanno rivoluzionando i loro business, è in programma martedì 23 gennaio a partire dalle ore 16 presso la Camera di Commercio di Pisa.

Si parlerà di innovazione tecnologica applicata al turismo made in Italy.
Il turismo si conferma come un settore rilevante dell’economia toscana e della provincia di Pisa, ancora con grandi potenzialità e significativi margini di crescita. Nel 2016 le presenze turistiche in Toscana sono state quasi 45 milioni, dei quali oltre 3 nella sola provincia di Pisa che segna un +0,8% rispetto al 2015. In continua crescita, a Pisa, anche la capacità ricettiva con circa 41mila letti disponibili.
Segno, questo, di come le imprese vedano interessanti opportunità di business nel settore, ma anche del grande lavoro svolto dalla Regione per la promozione del brand Toscana nel mondo e dell’impegno profuso dai singoli territori per proporsi come offerta, sì toscana, ma con proprie peculiarità distintive!
Ne è un esempio il neonato brand “Terre di Pisa”, a cui la Camera di Commercio lavora da oltre un anno d’intesa con i Comuni e le Associazioni imprenditoriali del territorio per offrire un prodotto turistico di eccellenza, che comprende le tipicità agroalimentari, artistiche, storiche e naturali dell’entroterra pisano.
Nel prossimo futuro il settore turistico si troverà a fare i conti con cambiamenti dirompenti, dettati in primis dalle nuove tecnologie: la crescita continua nell’uso degli smartphone, dei social-media e dei chat-bot, i robot concierge, la realtà aumentata, l’intelligenza artificiale (AI). In un futuro non troppo remoto le automobili senza conducente rivoluzioneranno il mondo dei viaggi con implicazioni non solo tecniche ma anche comportamentali e sociologiche, mutando profondamente le aspettative dei viaggiatori sull’interazione con il digitale. Nel mondo del Travel 4.0, in cui macchine e device interagiscono e rispondono intelligentemente all’ambiente, con la possibilità di integrare big e small data, il viaggio ha un’immensa opportunità di ripensarsi, rinnovarsi e crescere, in vista degli 1,8 miliardi di viaggiatori stimati entro il 2030 dall’Organizzazione Mondiale del Turismo.

Su questi temi, a partire dalle 16.00, presso 84 sedi in tutta Italia e in collegamento streaming con l’UniCredit Tower Hall di Milano, si dialogherà in compagnia di esperti del settore turismo e con oltre 2.000 rappresentanti di Piccole e Medie Imprese dislocate sul territorio nazionale.

Per l’edizione di Pisa, il corso si svolgerà presso l’Auditorium A. Pacinotti del MACC – Meeting Art & Craft Center: il centro congressi e esposizioni della Camera di Commercio situato in Piazza Vittorio Emanuele II, 5. E’ ancora possibile iscriversi, per gli ultimi posti disponibili, sul sito https://education.unicredit.it/it.html#.
Alla giornata di formazione, dopo i saluti del Presidente della Camera di Commercio di Pisa, Valter Tamburini, interverranno Massimo Macchitella, Responsabile Small Business & Financing Products UniCredit; Roberta Milano, Docente presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, digital strategist ed esperta di marketing del web; e Gualtiero Carraro, imprenditore titolare di Carraro LAB impegnato nello sviluppo di piattaforme multimediali connesse all’export digitale ed esperto di tecnologie applicate al mondo della cultura.

Il Talk sarà moderato da Patrizio Roversi, noto conduttore televisivo che introdurrà i diversi speaker e faciliterà il confronto interattivo con gli imprenditori anche attraverso l’utilizzo di una piattaforma di instant feedback.

Sarà anche l’occasione per riflettere sull’offerta messa a disposizione da UniCredit alle imprese che operano nel settore turistico con UniCredit4Tourism, il progetto lanciato nel 2015 con cui la banca offre consulenza digitale, finanziamenti e competenze finanziarie e di marketing alle imprese operanti nell’industria dell’ospitalità.

By