Alla Sterpaia di San Rossore la mostra della Fondazione Cerratelli

PISA – Dopo la pausa agostana riapre alla Sterpaia di San Rossore la mostra di costumi di scena della Fondazione Cerratelli.

Un percorso espositivo che presenta il tratto inconfondibile di Giorgio De Chirico, lo sguardo indagatore e scrupoloso di Corrado Cagli, la bizzarria di Mino Maccari e un inaspettato crudo e aspro Renato Guttuso oltre ad un fantasioso e coloratissimo Emanuele Luzzati.

Sabato e domenica dalle 14 alle 19, fino al 30 settembre. C’è la possibilità di prenotare visite per le scuole e per i gruppi di almeno 15 persone prenotando a info@fondazionecerratelli.it. Ingresso gratuito

By