All’auditorium del CNR giornata tra privacy e sicurezza negli anni del Big Date

PISA – Grande affluenza all’Auditorium del CNR per la quarta edizione del Privacy Day Forum una giornata di studio e approfondimento su un tema in continua evoluzione sia dal punto di vista legislativo che per le sue implicazioni nella vita quotidiana di tutti i cittadini. Il giorno della Privacy coincide inoltre con la “Festa dell’Europa”.

L’evento si può seguire in diretta sulla Web TV del CNR ed oltre ai partecipanti in sala e’ seguito da una quarta classe di un liceo di Rieti che ha deciso volontariamente di partecipare al convegno in una stanza messa a disposizione dal Centro Nazionale della Ricerca.

20140509-102445.jpg

I RELATORI DEL CNR NELL’AUDITORIUM DEL CNR A PISA (foto pisanews.net)

Dopo l’apertura dei lavori del Direttore del CNR Ottavio Zirilli che ha ricordato che l’area della ricerca di Pisa e’ l’unica ad aver istituito un ufficio per i servizi sulla privacy, che non puo’ essere affidata a soggetti non specifici. La garanzia di protezione della privacy e strettamente collegata alla possibile sicurezza degli stessi. Purtroppo la sicurezza assoluta non esista e allora bisogna cercare un equilibrio di questi due concetti molto importante nella vita di tutti i giorni”.

“La rete è diventata ormai parte fondamentale della nostra vita – ha esordito Licia Califano membro del Garante della protezione dei dati personali – nello sviluppo della tecnologia che ha allargato il sistema con novità che ovviamente richiedono ancor di più la tutela e la libertà della privacy. Le maggiori informazioni sono direttamente proporzionali alla protezione maggiore dei dati personali”.

Da segnalare per chi fosse interessato l’intervento delle ore 14.30 “Internet & Privacy: la minaccia virtuale è sempre più reale” affidato al relatore Umberto Rapetto, Generale della Guardia di Finanza.

You may also like

By