All’Università di Pisa si studia la Protezione Civile

PISA – Grande iniziativa da parte dell’Università di Pisa dove si studierà la Protezione Civile Italiana e la formazione dei quadri direttivi del volontariato.

Dove. Tutto questo sarà possibile seguirlo attraverso un corso di studi in “Logistica degli interventi umanitari” che si terrà presso il CISP – Centro interdisciplinare di Scienze per la Pace – Docente Prof. Emilio Ardovino. Il corso, che rientra nell’ambito del corso di laurea Scienze per la Pace (interfacoltà afferente a Scienze Matematiche Fisiche e Naturali e Giurisprudenza), avrà una durata di 44 ore.  Attenzione, per la frequenzaer occorre essere iscritti al corso di laurea (triennale e/o magistrale). Durante il corso saranno previsti interventi da parte di esperti del Dipartimento Protezione Civile e Amministratoti dello Stato ed Enti.

Il logo storico dell’Università di Pisa

Scopo del corso. Lo Scopo del corso è quello di fornire gli strumenti conoscitivi, sia di tipo teorico sia di tipo pratico, per affrontare problemi a carattere gestionale e decisionale in situazioni di crisi e/o di emergenza, naturale o antropica. Ci si focalizzerà in modo particolare sulle principali metodologie impiegate per affrontare situazioni di sistemi complessi, sia in ambito nazionale che in territorio straniero, in modo isolato oppure in un contesto multinazionale, con particolare attenzione allo sviluppo della Protezione Civile italiana ed alla formazione dei quadri direttivi intermedi e del Volontariato. Si affronteranno brevemente anche i temi della cooperazione Civile e Militare durante la gestione delle emergenze naturali, in ambito internazionale.

Due moduli.Per poter frequentare e comprendere in maniera più efficare il corso e gli argomenti proposti, è consigliata un minimo di conoscenza del sistema legislativo e di quello amministrativo. Il corso è diviso in due moduli:

Modulo 1: a) Scienze dell’Organizzazione: Assolvimento delle funzioni direttive attraverso la conoscenza dei principi organizzativi. b) Pianificazione Operativa, operazioni logistiche, cooperazione internazionale. Nozioni sulle definizioni di emergenza e crisi con relativa normativa in vigore. Cenni sulla cooperazione civile e militare in occasione delle emergenze e nella gestione delle crisi sia in ambito nazionale che internazionale.

Modulo 2: a) Compiti ed organizzazione della Protezione Civile Italiana: storia ed evoluzione. b) La pianificazione nella Protezione Civile: evoluzione del diritto, normativa e piani di emergenza, vulnerabilità territoriale. c) Analisi delle principali e più recenti emergenze naturali accadute in Italia e nel Mondo

 

By