All’Università di Pisa torna “Shine! 2012”

PISA – All’Università di Pisa torna il 28 settembre “Shine! 2012”, l’iniziativa promossa in Toscana dai tre Atenei e dalla Regione, in contemporanea con 300 città europee.
Cos’è la ricerca in Toscana, cosa fanno realmente i ricercatori, perché il loro lavoro è importante per la nostra vita quotidiana? Tre questioni che fanno da sfondo a “Shine! 2012” – così si chiama, in Toscana, la “Notte dei ricercatori” – e che venerdì 28 settembre sarà celebrata anche all’Università di Pisa con numerose iniziative di carattere divulgativo, pensate per ogni persona, dai bambini agli anziani.

A Pisa gran parte degli eventi saranno ospitati alla Limonaia, in Vicolo del Ruschi 4, dove saranno allestiti alcuni stand in cui gli scienziati mostreranno i risultati del loro lavoro quotidiano con esperimenti e dimostrazioni varie. L’inaugurazione è alle ore 17.00 e, dopo i saluti delle autorità, quattro giovani ricercatori parleranno di scienza al pubblico. Alle 18.30 il giornalista direttore de “Il Tirreno” Roberto Bernabò coordinerà un dibattito dal titolo “La scienza con linguaggio moderno e innovativo”. Alle 20.00 seguirà un “Brindisi alla ricerca!” con i prodotti del Parco di San Rossore.

Alle 21.00, al Teatro Sant’Andrea, andrà in scena uno spettacolo su Guglielmo Marconi (“Quelli della radio. Marconi, la storia dell’uomo che ha cambiato il mondo”), di e con Giorgio Comaschi. L’ingresso allo spettacolo è gratuito e il biglietto deve essere prenotato on line sul sito www.shine2012.eu. Dalle ore 21.00 fino a mezzanotte, dal tetto del dipartimento di Fisica in Largo Pontecorvo 3, si potranno osservare le stelle e la volta celeste.

Altri eventi sono previsti all’Osservatorio Gravitazionale Europeo EGO di Cascina, che ospiterà alcune iniziative tra cui visite guidate, osservazioni astronomiche, un caffè della scienza e, per i ragazzi delle scuole, la costruzione guidata di un interferometro funzionante.

La “Notte dei ricercatori” è stata organizzata dai tre Atenei toscani e dalla Regione Toscana, con altri soggetti pubblici, e si svolgerà nelle tre città sedi universitarie e a Grosseto con spettacoli, dibattiti, esperimenti, dimostrazioni scientifiche dal vivo, talk, tutto a ingresso gratuito. L’ iniziativa, promossa dalla Commissione Europea, coinvolge 300 città in tutta Europa. Lo scorso anno furono coinvolte non meno di 800 mila persone. “Shine! 2012” si svolge in collaborazione con i centri d’informazione “Europe Direct”. Il programma completo è disponibile sul sito www.shine2012.eue sulla pagina Facebook Shine! 2012: La Notte dei Ricercatori in Toscana.

You may also like

By