Amedeo Benedetti: “Se rimaniamo concentrati ce la giochiamo con tutti”

PISA – Quella contro il Catanzaro è stata una delle migliori prestazioni da quando veste la maglia del Pisa per Amedeo Benedetti, talvolta criticato più del dovuto.

Contro i calabresi il “pendolino nerazzurro” ha mostrato classe e corsa. Suo il preciso cross che ha permesso ad Antonio Buscè di insaccare il pallone del 2-1 e dare sicuramente una svolta importante alla partita.

Amedeo,come va, i tuoi miglioramenti si notano di gara in gara…

“Dopo un inizio di stagione con qualche problema, forse anche in fase di preparazione sto tornando a certi livelli”.

Il Pisa,in questo momento sta meglio delle altre squadre…

“Direi di si, specialmente nei secondi tempi delle partite veniamo fuori alla grande grazie anche al lavoro dello staff tecnico e del preparatore atletico Ferrini in particolare”.

Quindi possiamo dire che chi vuol vincere il campionato deve fare i conticon il Pisa?

“Diciamo che domenica col Catanzaro abbiamo fatto un ottima partita e siamo una buona squadra ma non dobbiamo mai mollare durante gli incontri altrimenti prendiamo il gol”.

Amedeo Benedetti (Foto Massimo Ficini)

E sul modulo 3-5-2 cosa puoi dirci?

“Il 3-5-2 si addice alle mie caratteristiche perche’ con questo modulo riesco a trovare gli spazi e poi con Favasuli mi trovo benissimo”.

Quindi, possiamo dire che come squadra avete trovato la quadratura giusta?

“Si, col Catanzaro diciamo che il primo tempo è stato condizionato dal campo poi dopo siamo riusciti a prendere le misure ed abbiamo vinto alla grande”.

Con la Nocerina possiamo giocarcela?

“Certo,ma non solo con la Nocerina ma partita dopo partita. Bisogna stare concentrati per 90 minuti e non mollare mai, non mi stanchero’ mai di dirlo. Come molliamo un attimo,prendiamo gol. Stiamo comunque dimostrando di essere un ottima squadra e che possiamo dire la nostra con tutti”.

La Nocerina come va affrontata?

“E’ un ottima squadra, con giocatori di categoria superiore come ad esempio,Evacuo. Bisognerà attaccarli e cercare di evitare distrazioni”.

Una tua riflessione sul buon momento di Leo Perez…

“Si impegna tanto in allenamento con serieta’ e professionalita’ ed e’ cresciuto tantissimo”.

Come giudichi il tuo stato di forma?

“Dò sempre l’anima in ogni partita. Mister Pane ha molta considerazione di me”.

Riguardo all’ammonizione presa?

“Evitabilissima lo so, ma sai, nel momento della partita io do sempre tutto e a volte anche con irruenza proprio perche’ do il massimo di me stesso. Devo calmarmi un po’ e quindi migliorare in questo”.

By