Amichevole di lusso all’Arena: Pisa – Perugia finisce in parità

PISA – Amichevole di lusso per il Pisa che pareggia per 1-1 contro il Perugia. Un tempo per parte nella prima frazione meglio il Pisa nella ripresa meglio gli umbri che riescono a pareggiare con Frick la rete realizzata al 4′ da Zammarini.

di Antonio Tognoli

(Guarda le Foto di Roberto Cappello)

PRE GARA. Formazioni del tutto sperimentali quelle messe in campo dai due allenatori. Nel Pisa subito in campo il nuovo acquisto Cernigoi, nel Perugia debutto assoluto per Alessandro Santopadre. Dal primo minuto rispetto alla gara di Coppa tornano Mannini e Lisuzzo. Conferme per Peralta ed Ingrosso. Maltese e Zammarini vengono schierati da Gautieri nel centrocampo a tre completato da Angiulli schierato come mezzala pura. Sono circa un migliaio i tifosi presenti all’Arena, una cinquantina provenienti da Perugia, sistemati nel settore Curva Sud.

IL PRIMO TEMPO. La prima occasione è per il Pisa con un tiro dal limite di Angiulli che termina sul palo. Sulla respinta del montante Cernigoi deposita in gol, ma il numero 14 nerazzurro era al di là della linea dei difensori e il gol viene giustamente annullato. Il Pisa passa però in vantaggio al 4′: lancio a scavalcare il centrocampo da parte di Maltese a servire Peralta che costringe all’uscita Santopadre fuori dall’area di rigore che anticipa il numero undici nerazzurro. Sulla respinta dell’estremo difensore la palla termina a Zammarini che con un pallonetto chirurgico da oltre 25 metri deposita la palla in gol: 1-0 per il Pisa.

Il Pisa fa vedere buone trame di gioco come in occasione della gara con il Varese. Al 14′ Cernigoi raccoglie un retropasaaggio sbagliato di Dossena, ma con il sinistro calcia alto sopra la traversa. Il Perugia risponde guadagnando qualche istante dopo un corner sui cui sviluppi la retroguardia nerazzurra si salva, seppur con qualche affanno. Al 24′ l’arbitro concede un Time-out di qualche minuto ai ventidue in campo per il gran caldo. Alla ripresa delle ostilità Pisa pericoloso: cross da destra di Zammarini da destra con Masucci che buca l’intervento nel mezzo all’area di rigore. Al 28′ è ancora Pisa con Masucci il quale con il sinistro dentro l’area calcia alto sopra la traversa. Poche le azioni da segnalare nella parte centrale del match, le due squadre giocano al piccolo trotto per il gran caldo. Al 44′ dopo un errore al rinvio dì Cardelli Cerri fa da sponda per Frick che con il sinistro impegna Cardelli a terra.

IL SECONDO TEMPO. Nella ripresa Gautieri manda in campo un Pisa completamente diverso. Rispetto alla prima frazione rimane in campo solo Lisuzzo. Nel Perugia invece solo due sostituzioni: escono Bonaiuto e Cerri, dentro Bandinelli e l’ex Lucchese Terrani. Partita che ai gioca a ritmi un po’ più alti rispetto alla parte centrale della prima frazione. All’11’ Giunti opera ben quattro cambi. Al 15′ Perugia pericoloso con una conclusione di Monaco, palla a lato. I nerazzurri rispondono con un tiro a giro di Cuppone dai sedici metri che termina di pochissimo alto sopra l’incrocio dei pali. Al 22′ come nella prima frazione l’arbitro ordina un Time out di un paio di minuti. Al 26′ il Perugia perviene al pareggio: grande azione di Frick che salta netto Carillo e con il sinistro indovina l’angolino alla sinistra di Petkovic. Gran gol per il figlio d’arte di Super Mario, il quale si rende ancora pericoloso poco dopo la mezz’ora quando Terrani lo imbeccato con un bel cross, ma questa volta il suo sinistro termina alto sopra la traversa. Il Perugia  gioca sicuramente meglio rispetto alla prima frazione. Poche le azioni di rilievo. Il Pisa si rende pericoloso con Cuppone che da due passi non riesce a depositare kla palla in rete. A pochi istanti dalla fine Negro lanciato a rete da Gucher spara addosso a Santopadre. La gara finisce qua. Pisa e Perugia impattano.

PISA – PERUGIA 1-1

PISA 1 TEMPO: Cardelli, Lisuzzo, Angiulli, Mannini, Peralta, Cernigoi, Maltese, Zammarini, Favale, Masucci, Ingrosso.

PISA 2 TEMPO: Petkovic, Birindelli, Lisuzzo, Longhi, Cuppone, Di Quinzio, Carillo, Izzillo, Eusepi, Gucher, Negro. A disp. Campani, Nacci, Lidia. All. Carmine Gautieri

PERUGIA: Santopadre, Casale (56′ Volta) Monaco, Emmanuello (80′ Panaioli), Bonaiuto (46′ Bandinelli) Dossena, Alhassan (56′ Belmonte), Frick (80′ Choe) Cerri (46′ Terrani) Di Nolfo (56′ Belmonte) Moudoumbou (56′ Brighi) A disp. Rosati. All. Federico Giunti

ARBITRO: Andrea Zingarelli della sezione di Siena (Ass. Cecchi-Garzelli)

RETI: 4′ Zammarini (Pi), 71′ Frick (Pe)

NOTE: serata calda, terreno in perfette condizioni. Angoli 0-4 Rec. pt 1′, st 0′

By