Amichevole di lusso: il Tuttocuoio impatta (2-2) al “Curi” contro il Perugia

PERUGIA – Al termine di una partita intensa e piena di emozioni, il Tuttocuoio strappa un bel pari (2-2) al “Curi”. La squadra nero verde neo promossa in Seconda Divisione impone il pareggio al quotato Perugia di mister Cristiano Lucarelli, una delle favorite alla vittoria finale del campionato di Prima Divisione.

IL COMMENTO DEL MATCH

Al termine di novanta minuti ben disputati, il Tuttocuoio torna da Perugia con un buon pareggio. Di fronte alla squadra di mister Cristiano Lucarelli prossima partecipante alla Prima Divisione, i neroverdi non sfigurano, passando per due volte in vantaggio. Preoccupano le condizioni di capitan Falivena e di Giannattasio, entrambi usciti anzitempo per affaticamento muscolare; più in generale, l’11 di mister Massimiliano Alvini è apparso in palla, migliorato sia sotto l’aspetto fisico che tattico.

Il Tuttocuoio si affida al consueto 4-3-1-2. Guidano la difesa Colombini e Falivena, sugli esterni bassi corrono Arvìa e Cacelli. Balde fa da filtro davanti alla difesa ben supportato da Giannattasio a destra e da Salzano a sinistra. In avanti Firenze è alle spalle del duo d’attacco Ferretti-Cherillo. Il Perugia risponde con il 4-3-3.

Passano sette minuti (7’) e Sprocati (tra gli avversari il più attivo sotto porta) impegna Bacci che si distende in angolo. La risposta dei neroverdi però è immediata e già al 12’, sullo sviluppo di un corner da sinistra, Falivena salta più in alto di tutti e di testa insacca l’1 a 0. Il Perugia non ci sta e nei venti minuti successivi preme con forza, ma al 36’ in ripartenza, è ancora il Tuttocuoio a far male, Koprivec fa buona guardia su Firenze.

Nella ripresa mister Alvini cambia ben sei interpreti d’inizio gara e al quarto d’ora (12’) completa la rotazione della rosa inserendo altri quattro innesti dalla panchina. Il secondo tempo corre via veloce, con il Perugia alla ricerca del pareggio. Al 20’ Eusepi coglie il palo in spaccata a Morandi battuto; ancora un minuto (21’) e Insigne appena entrato mette in porta l’1 a1. Nel finale ti aspetteresti l’arrembaggio perugino ed invece passano appena cinque minuti (26’) e l’ex di turno Barra, di testa riporta in vantaggio il Tuttocuoio. L’assalto dei padroni di casa è premiato solamente al 41’ con il 2 a 2 finale di Eusepi, ma i ragazzi di Alvini anche al Renato Curi non sfigurano, facendo ben sperare per questo inizio di stagione. Un buon test in attesa della seconda gara di Coppa Italia Lega Pro. Domenica i neroverdi, affronteranno alle ore 17 il Gavorrano per il secondo incontro della manifestazione.

IL TABELLINO

PERUGIA-TUTTOCUOIO 2-2

PERUGIA: Koprivec (27’ st Stillo), Conti, Sini (15’ st Mungo), Filipe, Massoni, Scognamiglio, Sprocati (7’ st Insigne), Nicco (15’ st Bijimine), Eusepi (44’ st Pagni), Vitofrancesco, Mazeo; a dis. Nathanael, Ruci, Toma. All. Lucarelli.

TUTTOCUOIO (4-3-1-2): Bacci (1’ st Morandi); Arvìa (1’ st Cardarelli; 38’ st Stallone), Falivena (12’ st Spinelli), Colombini (12’ st Carani), Cacelli (1’ st Carroccio); Giannattasio (1’ st Di Giuseppe), Balde (1’ st Barra; 38’ st Ghelardoni), Salzano (1’ st Akrapovic); Firenze (12’ st Pane); Cherillo (12’ st Muzzillo), Ferretti (1’ st Felipe). All. Alvini.

ARBITRO: Morreale di Roma 1; 1° assistente: Garito di Aprilia; 2° assistente: Pellegrini di Roma 2.

RETI: pt 12’ Falivena; st 21’ Insigne, 26’ Barra, 41’ Eusepi.

NOTE. Ammoniti: ; angoli: (6-1) 13-2; recupero: 0’ e 3’; spettatori: 1500 circa.

Fonte: Ufficio Stampa Ac Tuttocuoio 1957

CARTOLINE DAL CURI

20130823-074907.jpg

UN IMMAGINE DELLO STADIO CURI POCO PRIMA DEL CALCIO DI INIZIO

20130823-074920.jpg

LA DELEGAZIONE DEI TIFOSI DEL TUTTOCUOIO AL “CURI”

By