Amichevole Pisa – Carpi: le interviste ai protagonisti

PISA – Nel dopo gara contro il Carpi sentiamo le impressioni dei protagonisti in casa Pisa.

Edoardo Goldaniga, ha debuttato all’Arena dopo il suo acquisto. “Sono arrivato a Pisa con grandi obiettivi personali e di squadra. Nasco come difensore centrale, ma sono stato utilizzato anche come terzino sinistro. Pizzighettone e’ stata un esperienza che mi ha fatto crescere calcisticamente e umanamente. A Palermo ho giocato insieme a Bollino.  Qui ho trovato un gruppo che mi ha messo subito a mio agio. Un bel mix tra vecchi e giovani che ci porterà lontano”

Mauro Bollino contro il Carpi ha giocato dal primo minuto: “Ho Fatto un po’ di minuti a Siena in Coppa Italia. Direi che la squadra ha fatto dei passi in avanti. La davanti c’e’ molta competizione e tanta qualità. Pian piano vedremo di buttare anche la palla dentro. Abbiamo fatto un bel gioco. E’ mancato solo il gol. Sono contento del mio lavoro son qui”. Sul suo ruolo dice: “Ho giocato spesso nella posizione di esterno destro. MI metto a completa disposizione del mister”.

Paolo Rozzio non è un volto nuovo in casa nerazzurra. “Ringrazio Pagliari che mi ha fortemente voluto Per il secondo anno a Pisa. Pisa e’ una C1 , ma è come se fosse una serie B. In queste gare di inizio stagione il mister mi ha dato molta fiducia, cercherò di ripagarlo con l’impegno ed il lavoro”. Rozzio torna anche sulla gara di Latina: “Latina e’ stata una gran partita. Peccato per il risultato, giocare davanti ad un tifo così non era facile. Dobbiamo cercare di guardare avanti e non vivere di ricordi. Siamo una squadra giovane, si sono visti secondo me miglioramenti nel gioco corale rispetto a Siena. Siamo una squadra giovane ma possiamo far bene”.

20130816-234423.jpg

MAURO BOLLINO

20130816-234440.jpg

PAOLO ROZZIO

By