Amichevole: Ponsacco cede al Livorno di misura ed esce a testa alta

PONSACCO – Era una festa per la squadra e la città – cosi rispondeva Massimo Donati alle telecamere di Telecentro – appena finito l’incontro amichevole tra Ponsacco e Livorno.

Una festa alla quale hanno assistito ben 350 persone, dove nel primo tempo la squadra di Lazzini ha ben contenuto il Livorno che proponeva due trequartisti Siligardi e Bellingheri al supporto di Dell’Agnello. Nella prima mezzora due ripartenze con il trio Andreotti, Verola, Volterrani per poco non avveniva il vantaggio rossoblu. Pian piano è venuto fuori il Livorno che con Siligardi e Bellinghieri ha sfiorato il vantaggio, bravo il portiere ponsacchino Lombardi ad opporsi alla grande.

Una fase del match tra Ponsacco e Livorno dalle tribune del “Comunale”

La prima frazione finiva con il risultato di 0-0. Nella ripresa l’ingresso di molti giovani in casa ponsacchina presagiva ad un secondo tempo più difficoltoso. Lo è stato perché davanti il Livorno ha schierato Paulinho e Dionisi, e sulle fasce Gemiti a sinistra e Schiattarella a destra. Al 65’ il vantaggio con Andrea Luci, bravo a raccogliere una respinta corta del poritere Granchi. Altri attacchi del Livorno sono stati ben neutralizzati dal portiere ponsacchino. Ottime alcune individualità di alcuni giovani che non sono stati certo a guardare chi avevano davanti ma hanno provato vari attacchi per cercare un inesperto pareggio. A fine partita il tecnico del Livorno Nicola si è complimentato con la squadra rossoblù per l’ottima organizzazione di gioco e per aver fatto si che fosse un test importante per la sua squadra in vista della partita di lunedi sera ad Empoli.

By