Amici in Bici con Saint Gobain, oltre 200 partecipanti alla ciclopedalata

PISA – Amici in bici con Saint-Gobain, la ciclopedalata non competitiva che si è snodata stamane da Viareggio a Pisa, giunta quest’anno alla quarta edizione e patrocinata dal Comune di Pisa, ha raccolto consensi ed adesioni superiori alle aspettative.

Oltre 200 gli iscritti alla ciclopedalata sportiva che, partiti alle 9.00 da Piazza Mazzini a Viareggio, hanno attraversato il litorale della Versilia per poi congiungersi ai partecipanti alla ciclopedalata amatoriale. L’appuntamento era alle 11.00 in via Pietrasantina a Pisa, per percorrere le strade della città e raggiungere la sede di Saint-Gobain Glass in via Ponte a Paglieri, il più antico stabilimento del Gruppo in Italia.

A guidare il gruppo, i campioni Alessandro Petacchi, Francesco Moser e Francesco Chicchi: a mezzogiorno i ciclisti hanno varcato i cancelli di Saint-Gobain Glass, trovando un’accoglienza più che mai festosa. Sono stati salutati da un folto pubblico, composto prevalentemente dalla nuova “rete” di partner della Società, i Windows Expert”, ovvero i serramentisti certificati dall’azienda. Nella stessa occasione, infatti, si è svolta la prima convention dedicata a questi nuovi partner, grazie ai quali sarà possibile avere un servizio di installazione di infissi corredati dei migliori materiali Saint-Gobain Glass. Arrivati nel corso della mattinata, questi hanno potuto visitare l’impianto produttivo, tra i più avanzati esistenti in Europa, dove prendono vita lastre di vetro e specchi, per poi unirsi ai festeggiamenti con l’accoglienza dei ciclisti.

Il grande successo fatto registrare dalla manifestazione si deve certamente anche alla buona causa cui i proventi delle iscrizioni sono destinati. Anche quest’anno il Gruppo Saint-Gobain ha rinnovato il suo supporto all’Associazione L’Alba, che dal 2000 si occupa di integrazione psico-sociale delle persone che soffrono di disagi psichici o psicologici, devolvendo l’intero ammontare dei proventi raccolti per l’iscrizione alle ciclopedalate.

Sempre alle 12 ha avuto luogo il momento più istituzionale della giornata: l’incontro dei padroni di casa, Gianni Scotti, Presidente e Amministratore Delegato della Delegazione Mediterranea di Saint-Gobain, e Fabio Damonte, Direttore Generale di Saint-Gobain Building Glass Italia con una  rappresentanza della Municipalità, guidata dall’Assessore alla Mobilità Urbana Massimo Dringoli.

Durante la cerimonia, Gianni Scotti ha voluto sottolineare il forte legame tra l’azienda e la città di Pisa, dove è presente dal 1889: “Pisa è una città speciale per noi: è e resterà sempre una realtà centrale per il nostro Gruppo, che ha qui le sue radici italiane più antiche. Pisa costituisce, allo stesso tempo, il nostro futuro perché è qui che concentriamo le nostre attività di ricerca e sviluppo nell’ambito della produzione di vetri dalle performance sempre più sofisticate. È una città in cui ci sentiamo a casa ed a cui vogliamo testimoniare, ogni anno, la nostra vicinanza”.

“Eventi come questo servono a portare l’attenzione sull’importanza della mobilità ecologica. – ha commentato l’Assessore Dringoli. – Mi auguro che con l’aumento del numero dei ciclisti aumentino anche i chilometri delle piste ciclabili nel territorio pisano”.

Lo stabilimento di Saint-Gobain Glass di Pisa rappresenta il passato e il futuro del Gruppo, che in questi anni ha molto investito nel polo industriale pisano, elevandolo a centro tecnologico d’eccellenza in Europa nella produzione di vetro per edilizia ad alte prestazioni.

Il sito ospita un sistema produttivo integrato, che include un forno Float per la fabbricazione del vetro di base, la linea Coater che permette la successiva trasformazione del vetro in prodotti performanti e altri due impianti di trasformazione per la produzione di specchi e di vetri stratificati di sicurezza.

 

By