Anche da Pisa partono iniziative di solidarietà per la Sardegna. Un minuto di silenzio prima della seduta del Consiglio Comunale

PISA – Un minuto di silenzio sentito e partecipato ha dato inizio alla seduta del Consiglio Comunale di ieri 21 novembre che ha così voluto testimoniare solidarietà alle popolazioni sarde colpite dal nubifragio e dall’alluvione.

E’ intervenuta a nome del Sindaco e della Giunta l’assessore Sandra Capuzzi che ha letto la lettera inviata da Marco Filippeschi, rivolta ai Comuni colpiti e al Comune di Iglesias col quale Pisa è gemellata.

Capuzzi ha anche descritto le iniziative di solidarietà che si stanno attivando in città. La numerosa comunità sarda che da molti anni vive nell’area Pisana (con l’associazione culturale Grazia Deledda) sta organizzando, insieme al Comune di Pisa, per giovedì 28 novembre una cena di solidarietà al Circolo Arci di Pisanova E’ anche attivato un numero bancario per chi vuole concorrere alla raccolta di fondi. Per donare: IBAN IT19Q0856271210000011166774, intestato all’Associazione Culturale Sarda “Grazia Deledda” specificando la causale “Solidarietà Sardegna”.

Iniziative sono annunciate da parte della Caritas e delle parrocchie pisane. Mentre la nostra protezione civile, risponderà, se sarà ritenuta utile la sua presenza.

20131122-010521.jpg

You may also like

By