Anche quest’anno il “Galilei” ospita l’Expo in attesa di PisaMarathon

PISA – Anche quest’anno l’aeroporto Galilei ospita l’Expo di Pisa Marathon. Il 13 e 14 dicembre all’interno dell’aerostazione verranno allestiti gli stand e gli spazi per accogliere gli atleti impegnati nella gara podistica che si svolgerà domenica 15 dicembre.

Il percorso si snoda dal check- in B , in cui verranno consegnati i pettorali agli atleti e si troveranno stand promozionali presso cui ricevere informazioni, ritirare gadget o acquistare prodotti tecnici,per poi continuare al primo piano dell’aerostazione, dove si troveranno altri stand promozionali e quelli istituzionali della maratona, ad esempio del Comune di Pisa; all’interno del Business Center, sempre al primo piano, verranno consegnati i pacchi gara agli atleti.

aeroporto pisa

L’aeroporto di Pisa per i due giorni dell’Expo mette a disposizione degli atleti, dietro presentazione del pettorale di gara, tutti i propri parcheggi alla cifra simbolica di 1 € per tre ore di sosta.

Nel 2012 si stimano in oltre 7.000 le persone che hanno visitato l’Expo e circa il 25% dei maratoneti era di nazionalità straniera.

Si conferma nel 2013 una pattuglia ben nutrita di atleti esteri: circa 200 runners provenienti da vari paesi europei, Gran Bretagna in testa, seguita da Russia, Germania e Francia. Da fuori Europa sono in arrivo a Pisa maratoneti dagli Stati Uniti, dall’Australia, Messico, Canada Giappone, Brasile, Nuova Zelanda e addirittura dalla Polinesia Francese.

Anche questi numeri dimostrano come l’aeroporto Galilei sia il luogo naturale per ospitare l’Expo di Pisa Marathon ed accogliere gli atleti e le loro famiglie provenienti da tutto il mondo. Lo scalo pisano si conferma porta della Toscana grazie al suo network di rotte che rendono la città di Pisa e l’intera regione Toscana raggiungibili da ogni parte del mondo.

“Siamo lieti di ospitare per il secondo anno l’Expo di Pisa Marathon” – ha dichiarato Gina Giani, Amministratore Delegato e Direttore Generale di SAT- “e di contribuire così all’organizzazione di questo importante evento sportivo, vetrina per la città di Pisa e la Toscana intera.

Sat è orgogliosa poter accogliere gli atleti e le loro famiglie, presentando ancora una volta l’aeroporto Galilei come porta di accesso della Toscana.”

You may also like

By