Ancora controlli della Polizia Municipale. Più sicurezza per Pisa

PISA – Aumentano, senza sosta, i controlli della Polizia Municipale per verificare la regolarità delle attività commerciali: sotto osservazione in maniera particolare le attività di estetista, attività commerciali e minimarket.

Nei giorni scorsi tre le sanzioni da 169 euro per occupazione abusiva di suolo pubblico e una da oltre 3mila euro ad un’estetista per assenza di Scia: verifiche in corso per procedere all’eventuale chiusura.

Contemporaneamente proseguono gli interventi per la lotta all’abusivismo commerciale: nella zona monumentale sequestrata merce posta in vendita senza autorizzazione, centinaia di oggetti fra ombrelli, spinner e altro materiale con 6 azioni di sequestro. Fermata, identificata e denunciata una giovane donna rom ritenuta responsabile di furto. In zona stazione controlli, allontanamenti e multe ai veicoli parcheggiati in sosta vietata.

Sui lungarni, con il nuovo servizio serale, nel fine settimana 9 multe da 85 euro l’una ad automobilisti che avevano parcheggiato sugli spazi riservati ai diversamente abili, senza averne titolo. Particolari controlli nelle zone di confine della ZTL cittadina: 26 sanzioni da 113 euro ai veicoli non autorizzati che erano entrati abusivamente in senso vietato alla ZTL per eludere il varco elettronico.

 

Loading Facebook Comments ...
By