Andrea Gessa: “Spero sempre di approdare a Pisa, perchè ho buone sensazioni sulla squadra che Lucchesi ha costruito”

PISA – E’ uno dei giocatori che sta più a cuore a Fabrizio Lucchesi, Andrea Gessa, centrocampista che l’ultima stagione ha militato a Cesena e che con l’attuale Dg nerazzurro ha ottenuto una doppia promozione a Pescara. Gessa parla in esclusiva a Pisanews.net e spera ancora che l’affare vada in porto.

L’accordo tra il Cesena e il Pisa è già stato trovato da tempo, ma a bloccare la trattativa è la regola degli Over che impedisce alla società nerazzurra di poter acquistare l’esperto centrocampista nato a Milano il 13 gennaio 1980. Tra le altre squadre ha militato anche nel Pescara e nel Grosseto.

Andrea, qual è la situazione della trattativa tra te ed il Pisa?

“Sarei felicissimo di poter venire li a Pisa e lo sarebbero anche il Dg Lucchesi e mister Dino Pagliari. Purtroppo come ben sai l’ostacolo è la regola riguardante gli over. Però spero fino all’ultimo che qualcosa possa cambiare”.

Che percentuale ti senti di darmi, affinchè i tifosi del Pisa ti possano veder in maglia nerazzurra?

“Per natura sono ottimista. Io dico un 50%”.

Riguardo alla piazza di Pisa che cosa ti senti di dire?

“E’ una piazza che mi ha sempre affascinato. Ho giocato contro il Pisa ll’Arena con la maglia del Grosseto e feci gol. Lucchesi per me è come un padre e quindi sarei doppiamente felice di venire lì”.

Di questa squadra che giocatori conosci?

“Di fama Favasuli e Mingazzini, del recente passato Buscè. Sono tutti giocatori che hanno fatto il mio stesso percorso. Nel Pisa ci sono dei giovani importanti e per questo ho delle buone sensazioni sul Pisa di quest’anno. Ecco perché spero di far parte di questo progetto”.

SOTTO ANDREA GESSA (foto tratta da SERIEBNEWS)

20130726-202028.jpg

By