Andrea Sbraga: “Non ho esultato per rispetto”

PISA – Il classico gol dell’ex da chi meno te lo aspetti arriva. È stato il turno di Andrea Sbraga, uno dei protagonisti del triste epilogo di Latina in maglia nerazzurra, a Carrara con un colpo di testa ha trafitto Bacci.

“Dispiace per come é andata a finire – dice Sbraga – potevamo vincere anche senza portiere. Posso dire che il rosso a Polverini era netto, lì è girata la partita a favore del Pisa”. Sbraga spiega la sua non esultanza: “Sul gol non ho esultato perché a Pisa ho passato un bellissimo anno, anche se la gioia era immensa per aver segnato la mia prima rete fra i professionisti”

By