Andrea Sbraga: “Se segnavo non esultavo”

SIENAAndrea Sbraga, ex di turno.analizza cosi il pareggio contro la sua ex squadra.

di Maurizio Ficeli

“Una partita equilibrata e tattica tra due squadre valide. Il palo l’ho preso con un tiro di piatto. Loro hanno avuto un occasione nel secondo tempo, poi il palo mio. Il Pisa si è messo tutto dietro alla fine e non siamo riusciti a fare gol, del resto se son la difesa più forte un motivo c’è. Pareggio comunque giusto. Noi dobbiamo andare avanti e far più punti possibili.

Sul Pisa:”Ho un bel ricordo di Pisa. Se avessi segnato non avrei esultato di sicuro”.

By