Antiche Mura tra archeologia e misteri

PISA – Proseguono gli appuntamenti che animano le serate di fine estate sulle Antiche Mura. Venerdì 14 settembre l’archeologo Gabriele Gattiglia, ricercatore presso l’Università di Pisa, condurrà una visita guidata alla scoperta della storia urbanistica di Pisa, risalendo indietro nel tempo attraverso il Medioevo e fino all’epoca romana.

Il punto di vista dall’alto delle Mura permette di allargare lo sguardo, fisicamente e temporalmente, e immaginare la città che è stata: come quando nell’area tra San Zeno e le terme di Nerone si trovava l’anfiteatro romano oppure quando piazza del Duomo era un’isola su cui sorgevano pregiate domus romane, non scordando l’antica presenza del fiume Auser che scorreva immediatamente a nord delle Mura nei pressi dell’attuale via Contessa Matilde. Partenza della visita alle ore 18.00, ingresso in Piazza delle Gondole e arrivo in piazza dei Miracoli, in collaborazione con Laboratorio Mappa-Università di Pisa.

Sabato 15 settembre spazio al mistero con la visita tematica ‘Mura di Pisa rosso sangue‘, grazie alle guide dell’associazione City Grand Tour. Due orari di visita disponibili, alle ore 19.00 e alle ore 20.30, ingresso di Torre Piezometrica (ex Marzotto). Palazzi rinascimentali e vicoli medievali si tingono del rosso di episodi cruenti. Tra congiure trecentesche e contemporanee, tra credenze popolari ed esperimenti scientifici, l’itinerario svela curiosità e aneddoti lungo una linea temporale lunga quasi trenta secoli, viaggiando attraverso misteri nascosti nei muri, nel sottosuolo, nei nomi della città. Si incontrano fantasmi, fate, spiriti, energie, divinità. Qual è la vera storia del Conte Ugolino? Che cosa hanno in comune alchimisti e camaldolesi? Sulle orme del quarto volume di A Giro per Pisa, dal titolo Rosso Sangue, edito da Marchetti editore, che si trova in vendita anche presso la biglietteria delle Mura di Pisa.

Gli eventi continueranno venerdì 21 settembre alle 18 con lo scrittore Marco Vichi che racconterà il suo Decameron 2013 (Felici Editore), con letture a cura dell’attore Lorenzo Degli Innocenti; sabato 22 settembre, dalle 17.00 ‘Calici sopra le Mura‘, degustazione di vini a cura della Fisar – Delegazione Storica di Pisa. Gran finale venerdì 28 settembre con ‘Letteratura sopra le Mura‘, visita tematica con le guide di City Grand Tour, partenze ore 19.00 e ore 20.30.

Prenotazione consigliata fino ad esaurimento posti disponibili telefonando al numero 0500987480 dal lunedì alla domenica dalle 9 alle 19. Costo biglietto per ogni singolo evento (eccetto Calici sopra le Mura): intero 10 euro; ridotto a 7 euro per residenti, disabili e accompagnatori, bambini dagli 8 ai 12 anni, convezioni; gratuito per accompagnatori dei disabili e per bambini fino agli 8 anni. Per ‘Calici sopra le Mura’ biglietto intero a 12 euro, ridotto a 10 euro per residenti, disabili e accompagnatori, convenzioni; gratuito per accompagnatori dei disabili; tracolla e calici in omaggio. Diritto di prevendita 1,50 euro per tutti gli eventi. Informazioni anche sul sito www.muradipisa.it.

La rassegna ‘Mura sotto le stelle’ è organizzata da Coopculture, Cooperativa Itinera e Promocultura, che costituiscono l’associazione di imprese che gestisce il camminamento in quota delle Antiche Mura di Pisa. Con il patrocinio del Comune di Pisa e in collaborazione con City Grand Tour, Associazione il Filodijuta, Laboratorio Mappa-Università di Pisa, Fisar – Delegazione Storica di Pisa.

Realizzate tra il XII e il XIII secolo, le Mura di Pisa sono un esempio dell’architettura militare dell’epoca. Nella parte settentrionale della città si sono conservate quasi interamente: questo ne ha permesso il restauro e oggi si può percorrere il camminamento in quota, da cui ammirare un inedito panorama cittadino. Il percorso misura 3 km con 4 punti di salita, di cui 3 accessibili alle persone con disabilità; intorno alle Mura si sviluppano 3 ettari di verde urbano, il cosiddetto pomerio.

Loading Facebook Comments ...
By