Antonelli-Ceccardi, sarà ballottaggio. La Lega ora ci crede e vuole conquistare Cascina

CASCINA – Un risultato storico, inaspettato quello delle elezioni amministrative a Cascina. Alessio Antonelli (PD) andrà al ballottaggio con Susanna Ceccardi (Lega Nord). Adesso il “carroccio”, sogna il sorpasso sulla coalizione di centro sinistra che è andata poco oltre il 42 per cento.

Deluso il Sindaco uscente Alessio Antonelli: “Inutile dire che mi aspettavo di più. Adesso cercheremo di coalizzarci perché si rischia di lasciare Cascina in mano ai fascisti”.

Di diverso umore naturalmente Susanna Ceccardi che ha ottenuto il 28.40 per cento dei voti: “Ringrazio gli elettori che hanno creduto in noi, questo è un risultato storico, saranno quindici giorni straordinari quelli che porteranno al ballottaggio a Cascina dove continueremo a confrontarci con la gente come abbiamo fatto in questi mesi per cambiare la guida di Cascina e dargli un volto nuovo più pulito. Sono sicura che glielo daremo noi”.

Cascina è l’unico comune in bilico per il PD che per il resto ha visto la netta affermazione di Alessio Lari a Buti e Giamila Carli a Santa Luce.

By