Antonio Buscè: “Abbiamo fatto il possibile. Non usciamo ridimensionati”

PISA – Nel dopo gara tra Pisa e Perugia abbiamo analizzato il match con il giocatore più esperto del Pisa, Antonio Buscè.

Il Pisa ha dato tutto in questa partita?

“La squadra ha fatto il massimo delle proprie possibilità. Abbiamo sofferto il Perugia nei primi 20′ della partita perchè loro hanno avuto un approccio migliore”.

Il Pisa concretizza poco in questo frangente della stagione?

“Due mesi fa questa squadra creava 8/10 palle gol ed è chiaro che faceva due-tre gol, adesso creiamo meno. Credo che però sia anche il momento. Quando hai fortuna crei un occasione e segni. A noi in questo momento manca anche quella”.

Antonio Buscè (Foto Massimo Ficini)

A centrocampo il Pisa ha sofferto meno quando vi siete schierati a quattro?

“Forse sì, li abbiamo messi in difficoltà così come quando è entrato Gatto che là davanti con la sua velocità li ha messi un pò in apprensione”.

Il Pisa esce ridimensionato dopo questa partita?

“No, perchè siamo consapevoli di poter centrare la zona play-off. Questo può darci benefici a noi e ai nostri tifosi. In questo momento però la squadra ha bisogno di tranquillità e di isolarsi un pò, perchè da una parola sbagliata può nascere un problema, quindi meglio concentrarsi sul prossimo impegno”.

By