Antonio Buscè al Mau: “Speriamo che la situazione del Pisa si risolva. Battini ci ha sempre messo la faccia”

PISA – Un altro ex giocatore nerazzurro che in un solo anno ha lasciato un ricordo positivo nei tifosi pisani è stato senza dubbio, Antonio Buscè.

image

“Oggi (ieri per chi legge) è l’onomastico di mio figlio Luigi, infatti ricorre San Luigi e da noi al sud l’onomastico è importante e poi anche mio padre si chiamava Luigi. Sono inoltre saliti da Nàpoli dei miei parenti ai quali ho detto che andavo a Pisa, in quanto ci tenevo ad essere presente a questo torneo in ricordo di Mau. Riguardo alla mia carriera come allenatore, mi sto divertendo un bel lavoro ed una bella esperienza, anche se allenare è sicuramente più difficile che giocare. Ho i patentini di Uefa B ed Uefa A ed ora sto acquisendo il Master e vorrei arrivare ad allenare le prime squadre. Ho letto del Pisa e del Presidente Battini, spero che la situazione non sia cosi difficile e che qualcuno lo aiuti, del resto è sempre stato l’unica persona che ci ha sempre messo la faccia”.

By