Aperto il nuovo Penny Market, 15 assunzioni a tempi indeterminato. Tra un mese riprendono i lavori alle Torri

PISA – È stato aperto giovedì 12 Aprile, alle 8, il nuovo Penny Market tra via Frascani e via Bargagna, con 15 nuovi assunti a tempo indeterminato, ed è stata aperta al traffico la nuova rotonda tra le due strade, i cui lavori di rifinitura termineranno nei prossimi giorni.

Nel corso dell’inaugurazione è intervenuto l’architetto Cristofani che ha spiegato che a breve ripartiranno i lavori per le due Torri. In particolare il Comune ha dato l’ok per il nuovo progetto della fognatura bianca, che, in linea con quanto progettato nel nuovo piano antiallagamento del quartiere, permetterà di scaricare le acque meteoriche verso l’idrovora di Cisanello e non più verso Porta a Lucca. A questo punto, dopo la presentazione da parte della ditta del progetto dettagliato con i profili, il Comune potrà rinnovare il permesso a costruire. I primi tre piani sono già pronti da montare.

«L’apertura di un piccolo e qualificato supermercato, con la sistemazione delle urbanizzazioni e di un’area che era abbandonata è un fatto positivo. La notizia più importante è quella che hanno dato, in questa occasione, i tecnici del comune e i progettisti del Gruppo Bulgarella – spiega il sindaco di Pisa Marco Filippeschi – Ultimate le soluzioni per gli impianti fognari di raccolta delle acque, si è vicinissimi alla concessione delle autorizzazioni che consentiranno di realizzare le urbanizzazioni previste dal progetto di edificazione delle due torri di via Bargagna. Dunque, entro un mese, se non vi saranno impedimenti oggi imprevedibili, finalmente arriveremo alla riapertura del cantiere per risolvere un’incompiuta che ha suscitato tante preoccupazioni in città. Nello stesso tempo si aprirà anche il cantiere del primo lotto di realizzazione del grande Parco verde che dalla sede della Pubblica Assistenza arriverà fino allo spazio dove s’insedierà l’ospedale per i bambini della Stella Maris. Viene a maturazione il frutto di una scelta di cambiamento fatta nel mio primo mandato, di drastica riduzione dei volumi previsti dalle precedenti pianificazioni urbanistiche».

Loading Facebook Comments ...
By