Arbitri pisani. Ad Empoli Matteo Trapani premiato da Trefoloni

PISA – Gli arbitri pisani hanno ricevuto un grande riconoscimento, segno della buona gestione della sezione AIA di Pisa. Ieri, infatti, presso la splendida cornice di Villa La Fernandina, si è svolta la tradizionale cena di gala organizzata dalla sezione di Empoli.

image

Durante la serata sono stati consegnati vari premi ad arbitri ed osservatori che si sono contraddistinti in ambito sezionale, regionale e nazionale. Per la nostra sezione è stato un giorno di festa poichè il premio regionale ” Renato Cioni”, assegnato con cadenza biennale all’ arbitro distintosi per un continuo impegno sui terreni di gioco e per l’alto senso di appartenenza alla vita associativa, è stato consegnato direttamente dal Presidente CRA Toscana Matteo Trefoloni al nostro associato Matteo Trapani, accompagnato per l’occasione dal Presidente sezionale Carlo Fiaschi. Per Matteo e per la nostra sezione è senza dubbio un riconoscimento del quale dobbiamo andare fieri e ci impegna ancora di più a voler far bene dentro e fuori dal campo interpretando la vita arbitrale e l’appartenenza associativa come una costante esperienza quotidiana. Con questo premio la sezione di Pisa avrà il duro compito di provare a essere il testimone di questa passione, di questo affiatamento verso questa grande famiglia che è l’AIA, il mondo arbitrale e lo sport. La serata si è svolta alla presenza del presidente nazionale Marcello Nicchi, del responsabile del settore tecnico Alfredo Trentalange, del Presidente CRA Matteo Trefoloni e del vicepresidente Vittorio Bini, dei componenti nazionali Sauro Cerofolini e Simone Ponzalli, del procuratore nazionale Carlo Cremonini, dei presidenti delle sezioni toscane e di moltissimi arbitri ed ospiti. A Matteo e a tutta la nostra sezione vanno i più sinceri complimenti per questo bellissimo riconoscimento. Nei prossimi giorni poi, con il finire della stagione, sono attesi nuovi riconoscimenti per gli arbitri pisani che hanno con passione e bravura portato a termine la stagione sportiva.
Questo periodo si concluderà con la cena di gala prevista per il 12 giugno dove saranno assegnati premi sezionali e nazionali alla presenza di arbitri e dirigenti di caratura nazionale.

Fonte: AIA Pisa

By