Architetti paesaggisti da Merano a Pisa per studiare le aree a verde riqualificate

PISA – Undici architetti paesaggisti di Merano in visita in Toscana hanno dedicato un giorno intero alla nostra città.

Ad accoglierli il vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al verde pubblico e il dirigente architetto Fabio Daole. Gli altoatesini prima hanno visitato i progetti Piuss la cui realizzazione ha coinvolto una importante riqualificazione del verde: Arsenali Repubblicani e Fortilizio della Torre Guelfa, Giardino Scotto e Bastione Sangallo e soprattutto le antiche Mura di Pisa intorno alle quali, lungo il pomerio, è nato un grande parco verde con pista ciclopedonale, illuminazione e videosorveglianza. La visita è continuata nei parchi verdi urbani della città.

“Gli architetti di Merano si sono complimentati per la qualità delle opere di riqualifica e la tutela del verde – spiega il vicesindaco Ghezzi – C’è stato un lungo confronto sul global service e sui suoi vantaggi nonché sull’innovazione del Masterplan del verde 2016-2025 che è stato visto come strumento avanzato nel panorama nazionale per la gestione delle politiche della tutela del verde”.

By