Arena Metato: al via la festa della Pubblica Assistenza. Grido d’allarme sui furti alla sede

ARENA METATO – Giovedì sera, alla presenza di tantissime persone, l’avvio, ad Arena Metato, della 18° Metato in Festa promossa dalla locale sezione soci della Pubblica Assistenza sr Pisa. Sezione che quest’anno festeggia anche i sessanta anni di attività ininterrotta sul territorio; molte le attività presenti ed iniziate nel lontano 1954, carattere prevalentemente sociale a sostegno di crescenti bisogni della comunità. Presenti attenti, interessati alle esibizioni delle allieve nei corsi di ginnastica artistica organizzati dalla locale polisportiva . Una festa nella festa. Purtroppo l’avvio di questa festa è stato anticipato e funestato da spiacevolissimi atti predatori; nella fattispecie il furto di impianti e di attrezzature.  Sono purtroppo segni inequivocabili del degrado che coinvolge anche questa comunità – dice Mileno Pecori, coordinatore della sezione soci – fatti che appesantiscono le nostre attività e che impegneranno risorse anche economiche altrimenti destinate a garantire servizi a tutti coloro che ne hanno bisogno. Noi volontari – dice Alessandro Betti – sentiamo sulla nostra pelle questi furti come violenze ripetute che colpiscono nel profondo. A questo riguardo sollecitiamo con forza maggiore attenzione, uno scatto da parte della comunità perchè la sede, le attività, le dotazioni della Associazione sono per tutti e ciascuno deve sentirle proprie e, come tali, custodirle e difenderle. Abbiamo già denunciato questi furti, chiesto attenzione e tutela alle forze dell’ordine ma, al contempo, siamo costretti a togliere risorse dai servizi per realizzare opere di recinzione, illuminazione, videoregistrazione. Un danno reale e concreto – a ns avviso – per la qualità della vita di questa comunità. Quest’anno anche il tempo non aiuta, ma vogliamo guardare con fiducia al futuro – concludono insieme Pecori e Betti – sollecitando nuovi volontari, un maggiore e concreto sostegno alle attività della Associazione e, domani 27.06, al successo dell’evento “notte bianca” .

By