Arrestate due giovani rom alla stazione di Pisa

PISA – Gli agenti della Polfer di Pisa hanno arrestato due giovanissime di origine rom dopo un furto di portafogli nella stazione di Pisa Centrale.

Entrambe poco più che quindicenni, hanno adocchiato un’anziana turista con difficoltà a salire a bordo treno, si sono poste alle sue spalle e, coprendosi reciprocamente anche con uno scialle, le hanno aperto lo zaino tenuto a spalla e hanno portato via il portafogli contenenti soldi, documenti e alcune carte di credito.

La scena non è sfuggita agli occhi degli agenti che hanno raggiunto e bloccato le due ragazzine mentre tentavano di allontanarsi con il portafogli in mano. Entrambe sono state arrestate e trasferite in serata nel centro di prima accoglienza di Firenze.

La polizia ferroviaria oltre a presenziare gli scali di maggior transito, è da tempo impegnata in una campagna informativa congiunta con FS dal nome ‘Be Aware’ alcune regole di autotutela per affrontare in sicurezza il viaggio in treno.

Maggiori informazioni possono essere richieste anche al desk della Polizia Ferroviaria presente a Pisa Centrale e a Firenze Santa Maria Novella o anche presso l’assistenza clienti di Trenitalia Spa.

By