Arrestato a Coltano giovane pusher che si scaglia contro i Cc

PISA – Nel pomeriggio di ieri, mercoledì 16 gennaio, un 19enne è stato arrestato per spaccio a Coltano, zona da tempo sotto la lente d’ingrandimento dei Carabinieri.

Questi ultimi hanno perquisito una ampia parte del bosco e hanno sorpreso il giovane pusher di origini marocchine e pregiudicato, mentre stava vendendo una dose di cocaina a un italiano del luogo. Il 19enne, vistosi scoperto, ha tentato di fuggire dirigendosi in un punto dove la vegetazione era ancora più fitta e ha provato a sferrare dei pugni contro due militari, tentando di disfarsi di circa dieci dosi di cocaina, lanciandole alla rinfusa tra le fronde delle piante. L’intervento tempestivo dei militari ha permesso di poter recuperare tutta la droga dispersa.

Complessivamente sono stati sequestrati 27 grammi di cocaina oltre a 26 grammi di sostanza da taglio, materiale per il confezionamento e la somma contante di 800 euro, considerata provento dell’attività di spaccio. Il giovane pusher, dopo esser stato dichiarato in arresto, è stato trattenuto, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, all’interno della camera di sicurezza del Comando, in attesa di esser sottoposto nella mattinata odierna al giudizio con rito direttissimo.

By