Arrestato il responsabile della rapina a Piazza Cina a Navacchio

PISA – Nella serata di ieri, 2 ottobre, i militari dell’Arma hanno arrestato il responsabile della rapina al negozio “Piazza Cina” di Navacchio. Hoti Aleksander, cittadino italiano di origini albanesi di 24 anni, aveva prima prelevato, non senza violenza nei confronti delle cassiere, l’incasso (circa 500 euro) e, sulla porta d’ingresso, sparato contro il padre del titolare che aveva tentato di fermarlo.

Fortunatamente il colpo, attutito dalla cintura, non ha causato gravi danni e le condizioni dell’uomo non destano preoccupazione. Altri colpi sono stati sparati nel corso della fuga. Il responsabile non si è mai allontanato dal luogo della rapina e lì è stato arrestato intorno alle 21. Nella sua abitazione in provincia di Pistoia, che condivideva con i genitori, sono state rinvenute diverse armi e munizioni detenute legalmente, accanto ad altri articoli (tra cui una “penna” con bossolo) illegali. Il ragazzo è accusato di rapina, tentato omicidio e detenzione illegale di armi.

20141003-124323.jpg

You may also like

By