Arrestato mentre spacciava in Piazza delle Vettovaglie

PISA – Colto in flagranza di reato mentre spacciava sostanze stupefacenti in zona Vettovaglie e arrestato immediatamente dalla Polizia Municipale. È successo nel tardo pomeriggio di mercoledì 20 maggio in via Notari. Il nucleo specialistico di Polizia Giudiziaria, insieme agli agenti del nucleo Centro Storico, dopo giorni di appostamenti e di indagini, ha fermato l’uomo di nazionalità straniera che è risultato in possesso di tre tipi diversi di sostanze: hashish, marijuana e eroina, il tutto già confezionato in singole dosi.

L’uomo, con numerosi precedenti penali a carico, tra cui lo spaccio e la detenzione di stupefacenti, aveva con sé anche 7 banconote da 20 euro, di cui non ha saputo giustificare la provenienza. Lo spacciatore è stato portato al Comando di via Battisti e nella giornata di ieri si è tenuto il processo con rito direttissimo, in cui è stato disposto dal Giudice del Tribunale di Pisa la misura cautelare del divieto di dimora in tutto il territorio provinciale. L’udienza per il dibattimento si svolgerà nel mese di ottobre.

Nella mattinata di oggi, venerdì 22 maggio, è stato invece fermato a Cisanello un altro uomo di nazionalità straniera, ad opera degli agenti del distaccamento di Pisa Nord Est. L’uomo era stato più volte allontanato dall’area di via Valgimigli (di fronte al supermercato Coop) dopo diverse segnalazioni da parte di residenti e frequentatori della zona per aver infastidito le persone e per non rispettare le distanze di sicurezza previste dalle misure anti-Covid. L’uomo, portato al Comando di via Battisti, è stato denunciato per resistenza al pubblico ufficiale.

L’arresto di piazza delle Vettovaglie – dichiara l’assessore alla sicurezza Giovanna Bonanno – è il frutto di una costante azione di presidio da parte della Polizia Municipale che, in stretta sinergia con gli altri corpi di polizia, ha rafforzato le operazioni di controllo nella zona, sia al fine di evitare assembramenti, come previsto dalla normativa per il contenimento dell’epidemia da Covid-19, sia per contrastare tutti i fenomeni correlati allo spaccio ed alla detenzione di sostanze stupefacenti che si concentrano nell’area di Vettovaglie”.

I risultati di queste operazioni – prosegue Bonanno – confermano, ancora una volta, l’attenzione e l’impegno che, come assessore alla sicurezza, rivolgo costantemente al contrasto di tutti quei fenomeni delinquenziali, radicati ormai da anni in alcune zone della città e contro i quali continuerò a lavorare senza sosta. Ma chiaramente il mio plauso va ai nostri uomini e donne della Polizia Municipale che, con grande senso del dovere e professionalità, stanno portando avanti una lotta serrata contro tali fenomeni, senza mai tralasciare tutte le altre attività che quotidianamente sono chiamati a svolgere. Peraltro, a partire da stasera, in applicazione all’ordinanza sindacale per regolare gli accessi alla piazza, la presenza degli agenti e di personale addetto alla vigilanza permetterà di tenere costantemente controllata la piazza nelle ore serali, contribuendo a garantire ancora più efficacemente la sicurezza della zona.

By