Spaccio di di droga, sei arresti in lucchesia. Il capo dell’organizzazione risiede a Pisa

LUCCA – Sgominata una banda di pregiudicati lucchesi dediti allo spaccio di cocaina e marijuana in locali della piana lucchese, con ramificazioni anche nel pisano.

Sei le persone arrestate e dieci complessivamente le persone indagate dagli investigatori della squadra mobile della questura lucchese nell’operazione denominata Laser.

In corso di esecuzione, secondo quanto si apprende, altrettante perquisizioni domiciliari con l’ausilio di unità cinofile specializzate nella ricerca di droga e l’ impiego complessivo di 40 poliziotti.

A capo dell’organizzazione un pregiudicato di origini napoletane, residente nel pisano, già tratto in arresto a giugno dai poliziotti lucchesi per riciclaggio di autovetture di alta gamma all’estero, in combutta con pregiudicati originari di Casal di Principe e con un clan di rumeni.

Nel corso della indagine, durata alcuni mesi, è stata sequestrata una piantagione di cannabis, mezzo kg di marijuana, numerose dosi di cocaina e oltre 50 armi bianche tra pugnali e sciabole, illegalmente detenuti.

Fonte: Ansa

20131106-115532.jpg

You may also like

By