Arte e matematica. La Geometria della Certosa

PISA – Quali forme geometriche nasconde la Certosa di Calci, il bellissimo complesso monumentale che sorge alle pendici del Monte Pisano? La risposta a questa domanda arriva dalla mostra Arte e Matematica. La Geometria della Certosa, a cura del Laboratorio scientifico F. Conti della Provincia di Pisa, con la collaborazione della Certosa Monumentale di Pisa a Calci.

La mostra, ospitata nella Sala soci Coop di Cisanello a Pisa, in via Valgimigli, 1, verrà inaugurata sabato 8 febbraio alle 10, alla presenza di Stefano Aiello, direttore della Certosa di Calci.  

Attraverso la mostra si potrà scoprire l’inedita ricchezza di contenuti geometrico-matematici che si possono individuare semplicemente osservando “dove mettiamo i piedi” mentre si visita la Certosa. Gli splendidi pavimenti intarsiati della chiesa e delle cappelle e del coro in legno, che nella mostra sono riprodotti con la tecnica della sabbiatura del vetro, suggeriscono inattesi effetti geometrici e illusioni tridimensionali. La mostra si articola anche come laboratorio, con una serie di attività per i più giovani, che potranno provare a ricostruire ogni pavimentazione e tarsia lignea del complesso monumentale con l’aiuto di specchi, tessere magnetiche, carta e cartoncino. Obiettivo: scoprire una matematica che non è solo “fare calcoli”, ma anche fantasia, creatività e, perché no, gioco.

La mostra resterà aperta fino al 22 febbraio con orario 10-12 il lunedì e mercoledì e 10-12 e 15-18 il sabato.

Per informazioni e prenotazioni, anche per visite guidate con le classi del territorio, è possibile contattare il 349.1085347.

In allegato il manifesto dell’iniziativa e una immagine di un laboratorio.

By