Articolo Uno. Lunedì 5 Giugno nella sede di Via San Martino Lo Sfascio del Belpaese

PISA – Dopo il via alle iniziative della Sala incontri Alexander Langer, intitolata al leader pacifista e ambientalista lo scorso weekend, con la presentazione del libro biografico, proseguono le attività culturali. Lunedì 5 giugno alle ore 17.30 in piazza Clari, 1 (angolo via San Martino, 82) presentazione del libro, in collaborazione con la Libreria Ghibellina, “Lo sfascio del Belpaese“.

Beni culturali e paesaggio da Berlusconi a Renzi” (Edizioni Solfanelli), di Vittorio Emiliani. Ne discuteranno insieme all’autore accademici ed esperti del settore tra i quali Paolo Liverani, ordinario di Archeologia all’università di Firenze, Lorenzo Carletti, storico dell’arte dell’università di Pisa e gli architetti Marta Ciafaloni e Andrea Camilli di Assotecnici. Il libro parte dal “suicidio” culturale dell’Italia col tradimento, quotidiano ormai, dell’articolo 9 della Costituzione: “La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione”. Basato su fatti, cifre, notizie che diventano di per sé polemica, il libro racconta gli assalti ai paesaggi italiani, riempiti di cemento e di asfalto. Da Berlusconi a Renzi, una situazione di paralisi e insieme di caos nell’amministrazione dei beni culturali e paesaggistici.

By